Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 20 Aprile |
Sant'Aniceto
home iconStile di vita
line break icon

Cos’è la Sindrome dell’Impostore, e perché faccio parte del 70% di persone che ne soffre?

ASTRONAUT, MOON, EARTH

Vadim Sadovski | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 07/04/21

Spesso c’è bisogno di noi, della nostra fiducia nelle nostre capacità e nei doni che abbiamo, del nostro carisma, del nostro sostegno, ma finché siamo immersi in un senso di inferiorità preferiamo spesso evadere le responsabilità.

Preferiamo non assumere leadership o accettare sfide, perché crediamo di non essere competenti e che tutti gli altri intorno a noi potrebbero agire meglio di quanto facciamo.

Idee per uscire da questa posizione mentale e spirituale

1. Come primo passo di qualsiasi cammino spirituale, di terapia o di processo di recupero, la cosa più importante è riconoscere la situazione.

Identificare il fatto che la sensazione di essere una frode, un ciarlatano che non vuole essere scoperto, è solo questo, una sensazione e non un dato di fatto (perché attenzione, il vero impostore non sente mai di essere tale).

2. Riformulare i propri pensieri. Una volta che si riconosce quel dubbio nelle proprie capacità, bisogna riorganizzare i pensieri e portarli a valorizzare quelle stesse capacità.

Ad esempio, se vi hanno chiesto qualcosa all’ultimo momento ed è andato bene, anziché pensare che si sia trattato di una cosa di poco conto che avete organizzato rapidamente, pensate che siete bravi a organizzarvi e a lavorare sotto pressione, ottenendo risultati eccellenti.

Nella vita spirituale, senza volerlo siamo esigenti e ci guardiamo partendo da quello in cui siamo carenti, da quello che ci manca, dal peccato, e costruiamo la nostra immagine spirituale in base a tutto quello su cui dobbiamo ancora lavorare.

Poche volte ci guardiamo partendo da quello che abbiamo, da quello che facciamo bene, da quello che spicca positivamente in noi, e ancor meno spesso compiamo un cammino spirituale partendo dai nostri punti di forza. Quasi sempre ci muoviamo da quello che ci manca, che non abbiamo.

3. Tenete conto del fatto che non siete soli. Per me questo è l’aspetto più importante: sapere che il 70% delle persone soffre di questa sindrome. Siamo un mucchio di presunti impostori che cercano di superare questo fatto!

Se chiedete a un amico se si sente una frode che potrebbe essere scoperta in qualsiasi momento, la cosa più probabile è che vi dica di sì, che si sente in questo modo per la maggior parte del tempo.

Spero che questi consigli vi servano e che possiate condividerli con amici o familiari. Fateci sapere nei commenti cosa pensate della Sindrome dell’Impostore, e raccontateci se qualche volta vi siete sentiti tali.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
rapporti umani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
4
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni