Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 10 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconChiesa
line break icon

“La malattia è un privilegio”, diceva il vescovo colombiano morto di coronavirus

PIEDRAHITA

Diocesis de Santa Marta

Lucía Chamat - pubblicato il 14/01/21

Un ministero generoso e fecondo

I vescovi cattolici del Paese hanno accompagnato con solidarietà i familiari e i cari di monsignor Piedrahita, e hanno invitato le comunità cattoliche “a unirsi in preghiera per rendere grazie per la vita e il ministero di questo Successore degli Apostoli, che ha consacrato completamente la sua esistenza come servo fedele e sollecito del popolo di Dio, e per pregare per il suo riposo eterno”.

Nel comunicato diffuso dalla Conferenza Episcopale, si è sottolineato che il sacerdote defunto “ha esercitato un ministero generoso e fecondo, pieno di paternità, bontà e semplicità”, e si è offerta una preghiera per tutti i malati e le vittime di questa pandemia.

PIEDRAHITA
Diocesis de Santa Marta

Padre Jesús Orozco, incaricato della Comunicazione per la diocesi di Santa Marta e che ha lavorato insieme a monseñor Piedrahita, ha detto ad Aleteia che era un uomo semplice, intelligente, allegro, amante del calcio e grande tifoso del Deportivo Cali.

“Ha lavorato molto per l’unità del clero e per la formazione dei laici”, ha aggiunto, spiegando che aveva “avviato un istituto di formazione in Teologia per laici, inaugurato di recente”.

PIEDRAHITA
Diocesis de Santa Marta

Le esequie di monsignor Piedrahita si svolgeranno il 14 gennaio nella cattedrale basilica minore El Sagrario y San Miguel della città di Santa Marta, durante un’Eucaristia presieduta da monsignor Pablo Emiro Salas, arcivescovo di Barranquilla, e concelebrata dai vescovi di quella provincia ecclesiastica.

  • 1
  • 2
Tags:
colombiacoronavirusmortevescovo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni