Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Storie

Una suora si consacra la mattina e muore la sera

Freira renova votos religiosos de manhã e morre à noite

Congregação das Irmãs de São João Batista

Francisco Vêneto - pubblicato il 14/10/20

Suor Caroline, di 37 anni, è morta nello stesso giorno in cui aveva rinnovato la sua consacrazione a Dio

Voti religiosi e vita eterna, letteralmente uniti nello stesso giorno. Suor Caroline Gatwiri Kiambi, di 37 anni, è morta il 5 ottobre per un’emorragia acuta al pancreas.

La religiosa ha lasciato questo mondo nello stesso giorno in cui aveva rinnovato la sua consacrazione a Dio. Aveva infatti rinnovato i voti al mattino, durante la Santa Messa, e la sera la sua morte ha colpito profondamente la comunità.

La suora, appartenente alla Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista, era originaria del Kenya, ma è morta nello Zambia, dove risiedeva dal 2012.

Secondo suor Judith, superiora generale della provincia, suor Caroline è andata nella sua stanza alle 21.00, ma verso le 22.00 ha chiesto aiuto perché si sentiva male. Le suore, allora, l’hanno portata in ospedale, ma poco dopo è morta.

Padre Cornelius Mukubi aveva parlato con suor Caroline poche ore prima della sua morte.

“Nell’ultima conversazione che abbiamo avuto ha detto ‘Sto pregando per lei’. Me lo porterò sempre dentro”, ha dichiarato.

“Era sempre molto felice quando parlavamo. Era piena di allegria. Oltre a questo, era molto devota: riusciva a dedicarsi totalmente a quello che faceva. Ed era una suora giovane! Non aveva ancora professato i voti perpetui, ma la sua dedizione e la sua maturità erano impressionanti. È andata via per stare con i santi e con gli angeli. Ci credo fermamente! E si trova nel luogo più sicuro”.

Anche suor Ruth Marjory Mushamba descrive suor Caroline come “amichevole e semplice”, aggiungendo che “il suo sorriso splendeva in ogni momento”. La religiosa defunta, ha sottolineato, “metteva Dio al primo posto”.

Dio la accolga nel Suo Abbraccio Eterno e dia pace e serenità ai suoi familiari e alle sue consorelle.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
mortesuora
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni