Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Stile di vita

Come confidare in se stessi quando si diffida delle proprie capacità?

IDEE DISTORTE REALTA

Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 01/07/20

Mi ripetono che valgo, ma è molto più forte in me l'esperienza del fallimento...

Nella vita risulta molto difficile confidare. Mi costa confidare in me stesso, in tutto quello che posso arrivare a fare.

Prima di poter confidare devo aver sperimentato che qualcuno confida in me. Poi quell’esperienza di salvezza riempie il mio cuore di fiducia.

Confidare in me stesso è una vera sfida. Guardo la mia vita nella sua fragilità e mi costa pensare di essere capace di cose grandi.

Vedo talenti e doni, ma mi paragono e ne esco perdente. Mi soffermo sulle mie ferite, sui miei difetti, sulle mie carenze.

Mi crogiolo nelle mie sconfitte convincendomi del mio scarso valore, e mi costa apprezzare con una certa obiettività un talento speciale che Dio mi ha affidato.

Confidare in me è la missione che mi accompagnerà per tutta la vita. Se confido sarò capace di fare cose grandi, se non lo faccio diventerò inutile, mi paralizzerò e nulla riuscirà a convincermi del mio valore.

Per quanto me lo ripetano non ci crederò. È molto più forte in me l’esperienza del fallimento. Si incide a fuoco e copre tutto con la sua ombra.

Imparare a confidare nel dono e nel compito che Dio ha seminato nella mia anima è la mia strada.


FATHER, CHILD, HAND

Leggi anche:
Dopo la pandemia 5 parole per ricominciare: Fiducia

Amore incondizionato

Vorrei custodire esperienze di casa, di famiglia, nell’anima, e far tesoro di momenti in cui mi sono sentito amato per quello che sono, non per quello che faccio.

L’amore incondizionato mi dona la fiducia in me stesso. Potrò arrivare lontano, raggiungere le mete indicate, quando crescerà in me la fiducia in tutto ciò che posso dare.

E quella fiducia è quella che mi porta a guardare il cielo. Dio delinea legami umani che mi portano a Lui. Le mie esperienze di casa sulla Terra mi portano alla casa del Cielo.

Nella mia casa mi sento amato per quello che sono e ho la forza per intraprendere qualsiasi cammino. Una persona fiduciosa non teme il futuro, non teme il fallimento. Confida nelle sue forze, e, cosa più importante, arriva a confidare in Dio, nell’amore di suo Padre.

È l’esperienza di Maria: “Il ‘Sì’ di Maria alla volontà del Signore è un salto all’oscurità, confidando in Colui che tutto può” [1].

Confido in me stesso e al contempo confido nelle mie forze. Non riesco a fare tutto da solo. Ho bisogno di aiuto.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
fiduciafiducia in se stessi
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni