Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 27 Novembre |
Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
home iconStile di vita
line break icon

Quando non è possibile assistere alla sepoltura di una persona cara

MOURNING COFFIN

Syda Productions I Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 04/04/20

Bisogna lasciare che i morti seppelliscano i loro morti?

Il coronavirus sta facendo sì che molte persone non possano congedarsi da un familiare o un amico defunto come avrebbero fatto in altre circostanze, accompagnandolo al momento della morte e assistendo alla sua sepoltura.

Ci sono sacerdoti che stanno celebrando “funerali espressi” di pochi minuti da soli di fronte alla bara, uno dietro l’altro, senza distinguere condizione, età, fama…

Alcuni riescono a riunire qualche familiare per una celebrazione intima per precauzione, per evitare contagi nell’eccezionale crisi sanitaria che stiamo vivendo.

Bruno Valentin

Le restrizioni imposte alla celebrazione dei funerali in questi giorni della pandemia provocheranno ferite profonde. Quando muore una persona cara, si può provare dolore, rabbia, incomprensione…

A questo si aggiungerà il ricordo di non aver potuto essere lì per l’ultimo addio e la necessità di una celebrazione al di là di un semplice iter amministrativo-sanitario. Perché i riti funebri esistono da sempre come elemento determinante del lutto.

Ma non è mai troppo tardi. Tutti possiamo aiutare i defunti unendoci alla preghiera di intercessione di tutta la Chiesa, ha sottolineato il vescovo ausiliare di Versailles, monsignor Bruno Valentin.

“Onora tuo padre e tua madre”

La Bibbia considera un dovere sacro seppellire i morti, soprattutto i familiari. “Onora tuo padre e tua madre” (Esodo 20, 12) è il quinto comandamento del Decalogo, e San Paolo lo indica come fonte di una promessa: “Onora tuo padre e tua madre (questo è il primo comandamento con promessa) affinché tu sia felice e abbia lunga vita sulla terra” (Efesini 6, 2-3).

Tra le figure bibliche, Tobia è una di quelle che rispettano meglio questo comandamento, al punto da mantenere la sua reputazione di giusto in primo luogo con l’impegno di seppellire i morti, nonostante il divieto del re assiro Sennacherib e la derisione dei suoi vicini, senza esitare a rischiare la propria vita per dare sepoltura a ogni cadavere abbandonato.

La Tradizione della Chiesa ha inscritto in seguito la sepoltura dei morti tra le sette opere di misericordia corporale, parallelamente alla settima delle opere di misericordia spirituali, che consiste nel pregare per i vivi e per i morti.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
coronavirusmorti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
ILARIA ORLANDO,
Silvia Lucchetti
Iaia: il dono di essere nata e morta lo stess...
Matrimonio cristiano
Karolina Kόzka ha preferito la morte alla vio...
NATALE, IENE, COVID
Annalisa Teggi
Natale, il suo canto di gratitudine commuove ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni