Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Rocío e Rodrigo, gli adolescenti che hanno vinto il cancro sorridendo (FOTO)

ADOL-ESSENCE
Adolessence.voluntarios
Condividi

La coppia che ha creato la piattaforma Adolessence è diventata virale su Instagram raccontando la sua storia di superamento

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Rocío ha avuto stamattina un esame e deve studiare per un altro che ha tra due giorni. Non ha dormito affatto, e ha anche discusso con un’amica, ma non fa niente. Deve andare all’ospedale.

Rodrigo le ha detto che non vuole vederla, ma non importa neanche questo, perché se lui sta male “affondiamo tutti e due”. Hanno 17 anni, e stanno lottando insieme contro un cancro.

Sono trascorsi degli anni. Rodrigo ha superato il cancro alle ossa – osteosarcoma –, e insieme a Rocío ha imparato una lezione preziossisima: “Ringraziare per le piccole cose, perché domani non sapete cosa accadrà”.

Si “compenetrano molto bene”, e si nota che si vogliono bene. Sanno che il rapporto funziona quando si “danno” l’uno per l’altro, e non solo quando c’è di mezzo una malattia.

Sono di Siviglia (Spagna), e ora hanno 20 anni appena compiuti. La loro maturità ha fatto sì che siano così coraggiosi da imbarcarsi in un’avventura complicata: creare un’associazione.

Durante la loro esperienza in ospedale, dove Rocío andava tutti i giorni ad accompagnare Rodrigo, hanno avuto un’idea, creare Adolessence’, una piattaforma perché gli adolescenti si offrano volontari negli ospedali per altri adolescenti malati.

Un amore fin da bambini

Rocío e Rodrigo si sono conosciuti all’asilo. Rodrigo era l’amico del cuore di Rocío, anche se col tempo si sono poi allontanati. Il destino – per chiamarlo in qualche modo – ha voluto però che si incontrassero di nuovo a 15 anni.

Un giorno, tornando da un’uscita con i loro amici, si sono visti in metropolitana: “Scusa, sei Rodrigo?”

Dopo un mese hanno iniziato a uscire insieme, e hanno poi trascorso un anno di fidanzamento normale, come tutti i 16enni. Ma poi è arrivata la temuta notizia: Rodrigo aveva il cancro.

ADOL-ESSENCE
Adolessence.voluntarios
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni