Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconStorie
line break icon

Anziché multare una mamma povera, un poliziotto le compra i seggiolini per le bambine

OFFICER ZIMMERMANN

Lashae Jackson | Facebook | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 24/01/20

Kevin Zimmerman serve la sua comunità con vera dedizione

Essere fermati dalla polizia basta a riempire chiunque d’ansia, anche quando non si è fatto niente di male. Per questo quando Andrella Jackson, madre single di cinque figli di Milwaukee (Stati Uniti), è stata fermata dal poliziotto Kevin Zimmerman in autunno, temeva di vedersi inflitta una multa salata.

Il 12 ottobre, Zimmerman ha notato che l’immatricolazione dell’auto della Jackson non era in regola. Dopo averla fatta fermare, ha visto che due delle sue bambine, Niyah e Sky, non avevano il seggiolino. Un’altra infrazione.

Avendo sentito la storia della madre, che ha detto di non avere denaro e di dover pensare innanzitutto a vestire i figli con l’inverno ormai alle porte, il poliziotto, che lavora presso il Dipartimento di Polizia di Milwaukee da 12 anni, ha deciso di servire quella cittadina in modo particolare.

Anziché multarla, ha optato per un richiamo verbale e si è recato al magazzino Walmart per comprarle due seggiolini pagandoli di tasca propria. Poi è andato alla stazione di polizia e ha preso dei libri infantili e degli adesivi per le bambine, prima di andare a casa loro per installare personalmente i seggiolini.

Zimmerman, padre di tre figli, ha “fatto la cosa giusta anche se nessuno lo stava guardando”, ha commentato Alaa Elassar per la CNN. Avendo constatato in prima persona i pericoli che comportano gli incidenti automobilistici, voleva essere certo che le bambine fossero al sicuro.

La Jackson ha condiviso la generosità del poliziotto su Facebook, affermando: “Le mie bambine non riuscivano a smettere di ringraziarlo, le ha fatte sorridere… Un applauso al poliziotto Zimmerman del V Distretto. Lo abbiamo apprezzato molto”.

Anche il distretto di polizia di Zimmerman ha condiviso il gesto del poliziotto sulla sua pagina Facebook, ringraziandolo per “aver fatto un passo in più ed essere andato oltre quello che era il suo dovere”.

Tags:
madripoliziottopoveristati uniti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni