Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

L’unico calendario dell’Avvento di cui ha bisogno la vostra famiglia

CHRISTMAS,EMPTY BASKET, DECOR
Shutterstock
Condividi
Con l’Avvento alle porte, avrete probabilmente pensato a quale calendario dell’Avvento comprare. Anche se c’è una miriade di calendari a disposizione – dalle versioni fatte in casa a quelle piene di cioccolatini o altre specialità –, c’è un’altra idea per un calendario dell’Avvento che colga davvero il senso di quest’epoca speciale dell’anno.

È chiamato il “calendario inverso” (magari lo avrete visto sui social media). Inizia il 1° dicembre con un cestino vuoto, e poi, ogni giorno che ci avvicina al Natale si aggiunge un oggetto nel cesto, per offrire un cesto pieno di beni di prima necessità ai senzatetto, a una casa di riposo per anziani o a una causa caritativa che si occupa dei membri vulnerabili della società il giorno di Natale.

È un’idea semplice ma preziosa che può coinvolgere tutta la famiglia. Mi piace dare a uno dei miei figli la responsabilità di aggiungere ogni giorno un oggetto. Visto che sono abbastanza grandi, vanno al negozio vicino casa e prendono un prodotto che pensano possa essere utile, o un bel dolce, per qualche persona bisognosa. Il giorno di Natale il cestino è pieno di dolciumi, dentifricio e i doni del mio figlio più piccolo – molta cioccolata!

I doni non devono essere cari, e alcuni possono venire anche dalla dispensa di casa. Ciò che conta è solo condividere in questo periodo con chi può magari pensa di non avere molti motivi per festeggiare.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni