Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Cosa significa l’amuleto dell’Albero della Vita?

TREE OF LIFE

IvandBajo - Shutterstock

Luis Santamaría del Río - pubblicato il 15/11/19

Radici bibliche?

Nel ripasso storico che fa chi propaganda l’Albero della Vita, mostrando la presenza del simbolo in varie culture e religioni, ci si riferisce, com’è logico, alla sua importante comparsa nella Bibbia, soprattutto nel suo primo libro.

In effetti, nella Genesi troviamo due alberi fondamentali per la spiegazione delle origini dell’universo e dell’essere umano.

Il libro che guida la Torah ebraica e la Sacra Scrittura cristiana parla di due alberi principali nel giardino dell’Eden. In Genesi 2, 9 si legge:

“Il Signore Dio fece germogliare dal suolo ogni sorta di alberi graditi alla vista e buoni da mangiare, tra cui l’albero della vita in mezzo al giardino e l’albero della conoscenza del bene e del male”.

Bisogna sottolineare la questione dei due alberi, anche se suona ripetitivo, perché in alcune spiegazioni attuali dell’Albero della Vita si confonde questo con l’altro, con il più noto che è l’oggetto del peccato di Adamo ed Eva.

Quello che in genere si dimentica è che la fede cristiana parla sì di questo simbolo, ma identificandolo con la croce di Cristo, che è il vero albero che dà la vita eterna al mondo, qualcosa che si ripete nella liturgia della Chiesa (si veda, ad esempio, l’inno medievale Crux Fidelis).

La cabala entra in scena

In collegamento a queste radici bibliche, e mettendo da parte tutte le interpretazioni celtiche, egizie o persiane – tra le tante –, la maggior parte delle versioni dell’Albero della Vita si riferisce alla sua origine cabalistica. La cabala non è altro che una derivazione mistica dell’ebraismo che finisce per essere direttamente gnostica ed esoterica.

Nella cabala ha molta importanza l’immagine dell’Albero della Vita, che collega direttamente al suo concetto della divinità: nel suo Libro della Creazione (Sefer Yetzirah), leggiamo che Dio crea il mondo attraverso le 22 lettere dell’alfabeto ebraico e i 10 numeri. Questi numeri sono chiamati sefirot (sfere o corone).

È abituale trovare nei libri della cabala i 10 sefirot rappresentati schematicamente con la forma dell’Albero della Vita, o “albero sefirotico”.

In un’unica immagine potremmo così contemplare la creazione di tutto ciò che esiste attraverso le successive emanazioni dell’Altissimo.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
esoterismosimbolovita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni