Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

A 96 anni Fred ha scritto una canzone d‘amore per la moglie defunta

FRED STOBAUGH, SWEET LORRAINE
Condividi

Qual è uno dei frutti più stupefacenti di una promessa d‘amore eterna? Ringiovanire stando assieme, ritrovarsi entusiasti come bambini da anziani.

di Antonio e Luisa

È una cosa che ho sempre creduto. Più passa il tempo e più amo la mia sposa. Veramente ci si rende conto come si diventi una persona sola. Quando si legge sui libri oppure si sentono sacerdoti, vescovi e anche il Papa dire che gli sposi sono immagine di Dio e profezia del Suo amore, non si capisce bene cosa significhi, finché non si comincia a vivere e sperimentare nella propria intimità come questa realtà spiegata astrattamente abbia un senso e un’autenticità vissuta. Più passano gli anni e più la mia sposa è parte di me, abita non solo la nostra casa, ma ha un posto speciale nel mio cuore. Parafrasando la famosa citazione di San Paolo: Non sono più io che vivo ma tu che vivi in me. È davvero così. Dio ha scelto questo modo bellissimo e originale per farsi amare: attraverso un’altra persona affinché camminando insieme possiamo giungere all’abbraccio eterno con Lui.

Vi racconto una storia vera. Siamo nel 2013 a Peoria, una cittadina dell’Illinois, negli Stati Uniti. Muore Lorraine Stobaugh. Non vi dice nulla questo nome? Non preoccupatevi, ora vi racconto la sua storia, che non è solo sua, ma è la storia di un amore, di quelli che sono iniziati in un’epoca lontana. Era il 1938. Pensate: l’Europa stava entrando nelle tenebre della seconda guerra mondiale. Era il 1938 e Lorraine incontrava Fred. Nel 1940, Fred sposò la più bella ragazza del mondo, come gli piace ricordarla. È iniziato così un matrimonio felice, che è durato ben 73 anni fino alla morte di lei. Fred oggi ha 96 anni, ma questo non lo ha spaventato e ha deciso di dedicare una canzone all’amore della sua vita appena scomparso.  Non ha mai avuto alcuna esperienza musicale, non si è mai dedicato alla musica. Ma quando Fred è rimasto solo in casa seduto nella stanza di fronte a quella che era stata la loro per 73 (avete letto bene) anni, ho sentito che dovevo scrivere una canzone per leiE ho cominciato a canticchiare…. È nata così “Oh Sweet Lorraine”, la sua prima canzone, una canzone d’amore. Testo e musica.

Oh dolce Lorraine, vorrei rivivere dall’inizio il tempo insieme. Oh dolce Lorraine, il tuo ricordo resterà sempre. Oh dolce Lorraine, la vita si vive solo una volta e non torna più.

Ebbene, accade per caso che uno studio di registrazione locale, il Green Shoe, indica, proprio all’inizio dell’estate, un concorso per giovani cantautori della zona. E naturalmente, l’indomito Fred, il cui amore è ancora fresco e giovane come all’inizio, ha pensato bene di iscrivere la sua canzone. Jacob Colgan, il produttore della casa, si è un po’ sorpreso quando, fra le tantissime risposte via mail, una sola gli viene recapitata per posta ordinaria. Una semplice busta, non il solito video o la solita registrazione demo. È curioso, decide di aprirla:

Ho 96 anni e ho scritto una canzone per ricordare mia moglie. P.S. non canto perché potrei spaventare la gente! Ah, ah.

È nata così l’idea di produrre gratuitamente la canzone di Fred, coinvolgendo musicisti professionisti. Ne è nato un piccolo gioiello che ha subito conquistato il web, grazie al mini documentario di nove minuti che racconta l’incredibile storia fin dall’inizio.  “Oh Sweet Lorraine” è finita nella Top 10 di iTunes durante le settimane immediatamente successive all’uscita. Questo testimonia come l’amore che dura, il per sempre, scaldi i cuori delle persone come nessun’altra emozione perché è ciò che ognuno di noi desidera ardentemente, tutti, che lo ammettano o no, provano grande nostalgia verso un amore così.

Ecco il video, l’amore non si può spiegare con le parole ma si può ammirare in chi lo vive.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=xN8B0gCpi3o&w=560&h=315%5D

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA MATRIMONIO CRISTIANO

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni