Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconSpiritualità
line break icon

Le beatitudini spiegate con le immagini

©Catholic Link

Catholic Link - pubblicato il 01/10/19

di Mauricio Montoya

Le beatitudini sono una specie di cammino che Gesù stesso ha dato ai suoi discepoli come guida per lo sviluppo della loro vita, per dare una testimonianza sincera, efficace e coerente tra gli uomini.

Oggi condividiamo le beatitudini in immagini. Può essere un ottimo modo per spiegare ai più piccoli il significato di ciascuna di esse. Una dimostrazione dell’amore infinito che Dio Padre ha per ciascuno di noi e della sua insondabile misericordia. Iniziamo!

1. Beati i poveri in spirito, perché di essi è il Regno dei Cieli

Gesù parla spesso dei poveri, ma non si sofferma solo sull’aspetto economico, andando oltre, all’essenziale: “i poveri in spirito”. Un milionario potrebbe facilmente far parte di questa categoria, perché per Gesù l’aspetto economico è in secondo o ultimo piano.

Povero in spirito è colui che pur avendo molti beni ha Dio nel cuore, sa amare, essere umile e caritatevole. Un povero in spirito ha sempre il suo tesoro in cielo.

2. Beati gli afflitti, perché saranno consolati

A Gesù piace che soffriamo? No, ma ci promette consolazione nelle tribolazioni della vita. Sa che in quanto esseri umani siamo fragili. Vuole che siamo felici, ma nel dolore o nella sofferenza si offre di consolarci. Bello, vero?

Quando il dolore sembra insopportabile, ricordate questa promessa del Signore. Riposate in Lui e confidate nel fatto che con il suo aiuto andrà tutto meglio.

3. Beati i miti, perché erediteranno la terra

Gesù chiede ai suoi discepoli di essere umili in ogni momento, e di saper rispondere con bontà a ogni cattiveria. Di saper dire “No” alla violenza e “Sì” al perdono e alla tolleranza. Miti di cuore, con l’umiltà del crocifisso.

  • 1
  • 2
Tags:
beatitudini

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni