Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Prima di andare a confessarvi, chiedete a Dio di effondere la sua misericordia su di voi

CONFESSIONAL
Shutterstock
Condividi

Immaginatevi come colui che il Buon Samaritano ha trovato lungo la strada, permettendogli di guarire le vostre ferite

A volte possiamo avere paura di andare a confessarci. È un timore strano, perché il sacerdote ha sentito cose ben peggiori e Gesù è lì nel confessionale che aspetta di ripulire la nostra anima.

Qualunque sia la cosa che ci impedisce di andare a confessarci, un modo per prepararci è ricordare le varie parabole dei Vangeli, in cui Gesù ci ha offerto splendide immagini che possiamo applicare al nostro uso dei sacramenti.

Ad esempio, ecco una breve preghiera attribuita a San Girolamo recitata da molti prima della Confessione. Ci ricorda la parabola del Buon Samaritano e del Buon Pastore, immagini che si adattano perfettamente quando vengono viste alla luce della Confessione. Se vi sentite esitanti nell’accostarvi a questo sacramento, recitate questa preghiera e permettete alla misericordia di Dio di effondersi su di voi e di riportarvi nel gregge:

 

Mostrami, Signore, la tua misericordia, e usala per rallegrare il mio cuore. Permettimi di trovarti, ti cerco con tanto desiderio. Ecco l’uomo che i ladri hanno sequestrato, maltrattato e lasciato mezzo morto sulla strada per Gerico. Samaritano di buon cuore, vieni in mio aiuto! Sono la pecora che vagava nel deserto. Cercami e riportami nel tuo gregge. Fa’ di me secondo la tua volontà, perché io possa rimanere con te tutti i giorni della mia vita e lodarti con tutti coloro che sono insieme a te in cielo per tutta l’eternità. Amen.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni