Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 23 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

3 motivi per cui la preghiera rivoluziona il cuore

PRAYING

Di WAYHOME studio - Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 29/07/19

di José Gomes

La preghiera è un atto molto importante per rivolgersi a Dio. Siamo capaci di esprimere i nostri sentimenti più profondi, come ad esempio la gratitudine, rivolgere delle richieste, confessare dei segreti o condividere successi, ma abbiamo bisogno di sapere che non c’è una “regola” che ci dica che più tempo dedichiamo, più rapidamente si realizzeranno le nostre richieste. È un momento di riflessione, ma in cui non sempre si trovano delle risposte.

Vi chiederete: “Se non ricevo alcuna ricompensa né ricevo risposta alle mie domande, cosa ottengo in cambio della preghiera?” Per trovare la risposta, ricordiamo l’esempio più grande che abbiamo: Gesù, che più di una volta si è ritirato nel deserto per pregare.

Ecco alcuni punti che possono aiutarci a comprendere un po’ meglio l’impatto che può avere la nostra preghiera.

1. Stabilisce il nostro rapporto con Dio

Una preghiera piena di fede porta all’amore di Gesù. Ci ricorda che siamo creature, e che un rapporto amoroso con Dio è un modo per trovare la pace con se stessi.

Nella nostra vita quotidiana affrontiamo situazioni con molte regole per diventare buoni cristiani. Ci sono ad esempio i comandamenti, ma non sono quelli che ci rendono cristiani. Quello che ci permette di esserlo è accogliere Cristo e tutto il Suo amore.

Quello che serve per costruire un rapporto con Gesù che porti amore e grazia è la preghiera, con cui si permette che il Suo amore venga a noi, un amore che vive per noi e si preoccupa per noi. In questa conversazione Lo ascoltiamo anche, perché Gesù parla direttamente al nostro cuore. Abbandonate l’orgoglio e la convinzione di riuscire a fare tutto da soli!

2. Aiuta a superare la tentazione

Una preghiera sincera non ci permette di cedere alle tentazioni provocate dalla paura e dai vizi. Rafforzerà la nostra fede e ci permetterà di affrontare quello che ci scoraggia. Attraverso di lei si possono cambiare i nostri punti di vista, e ci permette anche di allontanare i desideri negativi perché non danneggino il nostro cuore.

Nella preghiera la nostra mente e i nostri affetti cambiano in modo positivo perché siamo più vicini a Gesù e non vogliamo che Egli sia testimone di azioni che ci allontanano dal Suo amore.

3. Aiuta a determinare la volontà di Dio

La preghiera è fondamentale per determinare la volontà di Dio, e questo ci dà pace. Dio ci parla quando Lo cerchiamo, il che ci offre la consolazione della Sua pienezza. La Sua volontà porta sentimenti calorosi, ci indica il cammino da seguire e ci fa tornare al tema principale: l’amore.

Nella preghiera Dio ci modella, ci rende più Suoi, più buoni. Dopo tutto stiamo creando un rapporto più intimo con il bene più grande.

E allora pregate con fede, parlate con Dio di quello che vi affligge, chiedetegli di mostrare il cammino e quali sono i Suoi desideri o il proposito che ha per la vostra vita. In questo modo potrete trovare guarigione, aiuto e salvezza.

Potete leggere altre riflessioni di José Gomes su https://oracionya.com/

Tags:
cuorepreghierarivoluzione
Top 10
See More