Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 26 Febbraio |
Religiosa e Fondatrice
home iconSpiritualità
line break icon

5 suggerimenti su come ricevere l’Eucaristia

WEB 3 EUCHARIST

TATJANA SPLICHAL | DRUŽINA

Catholic Link - pubblicato il 10/07/19

di Leslie Rodriguez

Il dibattito eterno: ricevere l’Eucaristia sulla lingua o in mano?

I grandi dibattiti in cui si imbarcano i cattolici possono essere piuttosto accesi (e a volte anche divertenti), ma iniziamo con questo – ricevere l’Eucaristia sulla lingua o in mano non è un fattore determinante di reverenza.

È vero. Quando si discute su come ricevere l’Eucaristia, non si parla solo della recezione fisica (cosa che affronterò), ma anche della preparazione spirituale.

Ecco 5 punti fondamentali da tenere a mente quando ci si prepara a ricevere l’Eucaristia:

1. Ricevere l’Eucaristia in stato di grazia

Il primo aspetto principale è non solo una buona raccomandazione, ma un requisito. Il Codice di Diritto Canonico ci offre qualche indicazione al riguardo.

Can. 916: “Colui che è consapevole di essere in peccato grave, non celebri la Messa né comunichi al Corpo del Signore senza premettere la confessione sacramentale, a meno che non vi sia una ragione grave e manchi l’opportunità di confessarsi…”

In sostanza, se si è commesso un peccato mortale ci si deve andare subito a confessare, riconciliarsi con il Signore e poi riceverlo nell’Eucaristia.

2. Osservare un’ora di digiuno eucaristico

Anche questo è un requisito.

Can. 919: “Chi sta per ricevere la santissima Eucaristia si astenga per lo spazio di almeno un’ora prima della sacra Comunione da qualunque cibo o bevanda, fatta eccezione soltanto per l’acqua e le medicine”.

Ciò non si applica agli anziani e ai malati.

È importante conoscere i requisiti, ma perché la Chiesa ci chiede di fare questo?

Ci sono due ragioni principali.

In primo luogo, la mortificazione è positiva e ci aiuta a crescere nella disciplina spirituale. In secondo luogo, la fame fisica che proviamo dovrebbe ricordarci la fame e la sete che dovremmo provare per l’Eucaristia.

Un’ora non è un periodo tanto lungo. In passato il digiuno iniziava alla mezzanotte prima di ricevere l’Eucaristia.

  • 1
  • 2
Tags:
comunione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
6
FAUSTINA
don Marcello Stanzione
I Cherubini e l’Inferno: le visioni degli angeli di santa Faustin...
7
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti maligni a San Miche...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni