Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
San Girolamo
Chiesa

L'ultima intervista di Natuzza Evolo: il Signore chiede ai giovani un "mondo nuovo"

natuzza evolo, interview,

Youtube - Padre Pasquale Pitari

Natuzza durante la sua ultima intervista

Gelsomino Del Guercio | Apr 12, 2019

Il giorno prima di compiere 85 anni (due mesi e mezzo prima della sua scomparsa), la mistica calabrese, molto affaticata, consegna i suoi ultimi messaggi ad un'emittente calabrese

E’ la vigilia del suo 85esimo compleanno. La voce è flebile, rotta dalla sofferenza, ma nonostante le sue condizioni, si rende disponibile per un’ultima intervista.

Il 23 agosto 2009: Natuzza Evolo, dai microfoni di un’emittente locale, ringrazia e saluta coloro che contribuiscono alla costruzione della chiesa voluta dalla Madonna a Paravati (Vibo Valentia), dedicata al Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle anime. Natuzza il 24 agosto compirà 85 anni e morirà il 1 novembre 2009.

© Public Domain

“Non ce la faccio….”

Il giornalista gli chiede un pensiero per le persone che parteciperanno ad un evento di beneficenza in programma a Paravati, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la chiesa. Lei premette con un filo voce: «In questo momento sto male. Non ce la faccio, ditelo voi il mio “grazie”».

Poi aggiunge: «Per la Madonna, per me, è bellissimo tutto quello che si sta facendo»

I giovani e la Madonna

Il giornalista le chiede un messaggio ai tanti giovani che quotidianamente vengono a salutarla a Paravati. Perché Mamma Natuzza era una donna ben voluta anche dalle nuove generazioni. «Ai giovani dico sempre che quando sono sull’orlo del precipizio devono rivolgersi alla Madonna, Lei è triste per questo».

Il “mondo nuovo” di Natuzza

Ed evidenzia, sempre con la sua voce sofferente: «Possono cambiare i giovani, se vogliono, se hanno la volontà. Se non hanno la volontà restano così». E’ a loro che si rivolge innanzi tutto il Signore, che gli «dice», come ricorda Natuzza, «costruitevi un mondo tutto nuovo per voi, altrimenti non ce la fate».

E il cronista le domanda quale è la strada di questo «mondo». Natuzza è laconica: «Essere fedeli alla Madonna e Gesù. Solo così si costruisce questo mondo nuovo».

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
natuzza evolo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni