Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come curare i 4 pilastri che sostengono la vita

HAMMOCK,SUMMER,RELAX
Condividi

Avere pace non è facile in mezzo al trambusto quotidiano, ma ecco dei suggerimenti che vi aiuteranno a riuscirci

Ogni anno, in qualche momento, vi proponete sicuramente una “messa a punto”. Potete farlo il 1° gennaio, o nelle vacanze estive… Un altro momento ideale per riequilibrarsi è l’arrivo della primavera. In qualche modo, è il corso delle stagioni a invitarci a ricominciare.

Vogliamo tutti stare meglio, ma a volte non sappiamo da dove iniziare, e i giorni e le settimane passano e restiamo alla casella di partenza.

Per questo è bene seguire qualche metodo, anche se non ci confidiamo tanto da pensare che sia quello perfetto e definitivo. Si tratta semplicemente di conoscere alcuni modelli e di trovare una strada già tracciata da percorrere.

Paz Calap è l’autrice del libro Quiero paz (ed. Alienta), appena pubblicato e in cui propone un corso di 8 settimane per scoprire cosa siamo capaci di fare con noi stessi e raggiungere la calma.

Perché questo avvenga, ovvero per avere la serenità e recuperare l’allegria, dobbiamo conoscerci. La Calap parla di 4 pilastri che sostengono la nostra vita e fa riferimento alla tradizione orientale, che ci paragona metaforicamente a una carrozza.

1. La carrozza è il corpo, il fisico

“Devi essere curata, carina, pulita, avere un bell’aspetto e trasmettere fiducia”, spiega la Calap. Questo implica un corpo sano ed equilibrato, “senza eccesso o mancanza di peso”.

JAKIE SPORTY UPRAWIAĆ W CIĄŻY

Per ottenerlo, è imprescindibile mantenere delle abitudini sane. “Se si ha un corpo contaminato (alcool, droga, eccesso di cibo) o trascurato (vita sedentaria, mancanza di igiene), i pensieri saranno negativi e contaminanti”, afferma l’esperta.

Abitudine 1: Alimentazione consapevole. La Calap raccomanda di alcalinizzare il corpo al mattino come alimenti come il limone, l’avocado, lo zenzero e l’aglio.

Abitudine 2: Muoversi. Come minimo camminate ogni giorno. Anche i giocatori di scacchi fanno 3 o 4 ore di esercizio fisico, che permettono loro di ossigenarsi e di tener viva l’attenzione.

Abitudine 3: Stirare il corpo. Almeno due minuti dopo essersi alzati e altri due prima di andare a letto.

WOMAN
Shutterstock/Andrey_Popov

Abitudine 4: Dormire 8 ore. Per la Calap è una “priorità assoluta”.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.