Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Solo per “motivi igienici”. Ecco perché il Papa ha rifiutato il baciamano a Loreto 

Papa Francesco Loreto 25 marzo

CTV

Papa Francesco e il baciamano dei fedeli a Loreto, 25 marzo 2019.

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 28/03/19

Il direttore della Sala Stampa Vaticana ha chiarito il "mistero"

Svelato il “mistero”. Si è tanto discusso per il video diventato virale in cui Papa Francesco evita che i fedeli gli bacino la mano nella cattedrale di Loreto.

Inizialmente, nota TgCom (28 marzo) si è detto che il Pontefice non voleva che gli si baciasse l’anello. Ma in realtà il motivo è un altro.

E lo ha spiegato Alessandro Gisotti, direttore della Sala Stampa Vaticana: «Il Papa mi ha detto che il motivo per cui non faceva fare il baciamo a Loreto è per igiene. Non per lui, ma per evitare il contagio quando ci sono lunghe file di persone. A lui – conclude Gisotti – piace abbracciare la gente».

La motivazione “ufficiale”

Gisotti ha pure replicato alle contestazioni dell’ala conservatrice secondo le quali si tratta di una mancanza di rispetto per una tradizione: «Questo non avviene quando a baciargli la mano è una o poche persone, come si è visto anche in situazioni recenti» (La Repubblica, 28 marzo).

Il bacio dell’anello

In realtà, il protocollo prevede che non si baci la mano, ma l’anello, il cosiddetto “anello piscatorio”, su cui è effigiato il “pescatore di uomini” per eccellenza, il primo pontefice San Pietro e che è il simbolo della dignità papale.

Per secoli, l’anello piscatorio era di oro massiccio, ma Francesco lo ha rifiutato. In genere, infatti, alla morte di un Papa l’anello viene rotto con un martello e poi fuso per creare l’anello per il successivo pontefice. Il suo rifiuto del baciamano sembrava essere un altro strappo alle regole, ma così non è stato (FanPage, 28 marzo).




Leggi anche:
Papa Francesco e i baci schivati: una riflessione

Tags:
loretopapa francesco
Top 10
See More