Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconSpiritualità
line break icon

Sapevate che quando qualcuno rinuncia a qualcosa brilla una stella?

Skeeze - Public Domain

padre Carlos Padilla - pubblicato il 20/03/19

L'amore chiede vita nel sacrificio del mio io, la presenza di Dio dà luce ai miei passi quando esitano

Guardo il cielo. Mi piace farlo di giorno, al tramonto e la sera. Il cielo è pieno di stelle. Voglio vedere le stelle che mi accompagnano tutto il giorno. Nell’oscurità della notte brillano di più. Durante il giorno restano nascoste sotto il sole.

Sogno un perpetuarmi nel tempo dopo la mia assenza. Rimanere come una stella nascosta nel cielo. C’è vanità nei miei desideri?

Una promessa di Dio nella mia anima. Un desiderio di Dio per la mia vita. Moltiplicare la mia discendenza come le stelle del cielo…

Guardo in alto. Il cielo stellato nella notte. Ho paura. Ho paure concrete. Reali. Alcune infondate. Mi lacerano l’anima e mi rendono timoroso.

Se cado. Se perdo la vita. Se mi ammalo. Se resto da solo. Se perdo ciò che mi rende felice. Se non torno ad avere quello che ho oggi.

Le stelle brillano in cielo. Sulla terra lotta, dedizione, sacrificio.




Leggi anche:
Dovremmo rinunciare al sesso in Quaresima?

A cosa valgono la rinuncia e il sacrificio? José Luis Martín Descalzo riferisce il racconto del novizio assetato. È la storia di un monaco che nel deserto percorreva un lungo cammino sotto il sole cercando l’acqua. A metà del cammino poteva placare la sua sete in un’oasi.

Un giorno voleva rinunciare a bere per amor di Dio. Di notte vide una stella che brillava con forza nel cielo. Si riempì di pace. Passarono i giorni. Ogni notte una stella.

Un giorno un novizio lo accompagnò nel suo lavoro quotidiano. Il novizio, vedendo la fonte, si riempì di gioia. Il monaco dubitò e pensò allora all’anima pura del novizio: “Se avesse bevuto, quella notte la stella non si sarebbe accesa nel suo cielo, ma se non avesse bevuto non si sarebbe azzardato a farlo neanche il ragazzo. Senza esitare un secondo, l’eremita si chinò verso la fonte e bevve. Dopo di lui il novizio, felice, bevve. Mentre lo guardava bere, però, l’anziano monaco non poté evitare che un velo di tristezza gli coprisse l’anima: quella notte Dio non sarebbe stato contento di lui e non avrebbe acceso la sua stella” [1].

Ma si sbagliava. Quella notte due stelle brillarono in cielo.

  • 1
  • 2
Tags:
rinuncia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni