Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconChiesa
line break icon

Perché la festa di San Giuseppe si celebra il 19 marzo?

DEATH OF SAINT JOSEPH

PD

Philip Kosloski - pubblicato il 19/03/19

Non è sempre stata in questa data

La devozione a San Giuseppe, sposo della Vergine Maria, è presente già nei primi tempi della Chiesa. Nell’Egitto del IV secolo c’era una festa a lui dedicata. La data in cui i fedeli omaggiavano il santo era all’inizio il 20 luglio.

Una commemorazione di San Giuseppe venne poi aggiunta al calendario bizantino il 26 dicembre. Molte Chiese orientali continuano a festeggiarlo in questa data. Secondo la Chiesa ortodossa, “San Giuseppe viene commemorato la domenica successiva alla Natività. Se non c’è una domenica tra il 25 dicembre e il 1° gennaio, la sua festa sarà trasferita al 26 dicembre”.

Questa celebrazione di Giuseppe lo colloca vicino alla festa della nascita di Cristo, il 25 dicembre, alla quale secondo i racconti evangelici era presente.

Nella Chiesa occidentale, la festa di San Giuseppe non è stata fissata fino al XV secolo. In base ad alcune tradizioni, il 19 marzo è il giorno della morte di Giuseppe, anche se ci sono poche prove a sostegno di questa data.

La Bibbia non dice nulla sulla morte del padre adottivo di Gesù, e la Chiesa si basa quindi su tradizioni orali trasmesse nel corso dei secoli.

Nel 1621, Papa Gregorio XV estese la festa di San Giuseppe a tutta la Chiesa. Già nel 1870, Papa Pio IX dichiarò Giuseppe “Patrono della Chiesa universale”. Per molti decenni, il 19 marzo è stato un giorno di precetto nella Chiesa, ovvero si doveva andare a Messa.

La celebrazione di San Giuseppe a marzo lo colloca vicino a un altro episodio biblico, in cui viene menzionato direttamente. Il 25 marzo, la Chiesa commemora l’Annunciazione del Signore, quando l’angelo Gabriele fece visita alla Santissima Vergine Maria. Come narra il Vangelo di Matteo, “la nascita di Gesù Cristo avvenne in questo modo. Maria, sua madre, era stata promessa sposa a Giuseppe e, prima che fossero venuti a stare insieme, si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe, suo marito, che era uomo giusto e non voleva esporla a infamia, si propose di lasciarla segretamente” (Matteo 1, 18-19).

Il fulcro della festa il 19 marzo è comunque rivelato nel titolo liturgico “Giuseppe, Marito della Beata Vergine Maria”. Questa solennità – con la più alta posizione liturgica attribuita ai santi – onora il suo impegno con Maria e la sua dedizione come marito fedele e devoto.

Il giorno di San Giuseppe è una bella festa, amata dai cattolici di tutto il mondo.

Tags:
festasan giuseppe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni