Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Chiesa

Chi è la coppia perfetta secondo Papa Francesco?

© Public Domain

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 20/11/18

La vergine Maria e il "giusto" Giuseppe, persone "normali", che si rispettavano e si amavano

«Giuseppe nella vita di Maria è statolo sposo. Perché lei mai ha detto a Giuseppe: “Io sono la mamma di Dio e tu sei l’impiegato di Dio”». Maria invece gli ha detto: “Tu sei il mio sposo. Io sono vergine”.

Lo racconta Papa Francesco, nella sesta puntata del programma ‘Ave Maria’, condotto da don Marco Pozza, teologo e cappellano del carcere di Padova, in onda su Tv2000 martedì 20 novembre.

L’angoscia di un genitore

«Maria era sottomessa al suo sposo secondo la cultura del suo tempo». Papa Francesco spiega che la Madonna «gli faceva da mangiare, parlava con lui, parlavano del figlio, hanno condiviso l’angoscia quando il bambino a 12 anni è rimasto a Gerusalemme. L’angoscia di un marito e di una moglie, l’angoscia dei genitori».

Il “giusto”

Si tratta, da parte di Maria, della «normalità nella verginità», dice ancora il Papa, aggiungendo: «le grandi decisioni le prendeva Giuseppe. Era normale in quel tempo». Maria, invece, «tante volte in sogno riceveva i messaggi di Dio. Lei è la piena di grazia; Giuseppe è il giusto, l’uomo osservante della parola di Dio. Bella coppia».

Per spiegare, poi, il rapporto tra Maria e Gesù, Francesco “torna” in Argentina. «Tante volte – ricorda il Papa nel dialogo con don Pozza – sono passato col bus davanti al carcere ‘Villa Devoto’ di Buenos Aires. Lì c’era la coda delle mamme e le vedevano tutti. Tutti vedevano queste donne che facevano la coda per entrare perché avevano dentro un figlio. E per entrare tante volte una donna deve subire alcune umiliazioni come le perquisizioni. Ma a quelle madri non importava, lo facevano per i figli. Si lasciavano calpestare, importava solo il figlio».

Anche a Maria, conclude il Papa, «importava il figlio. Era lì, non importava cosa dicessero gli altri perché aveva il figlio. Ma lì il figlio la lascia, non solo perché lascia la vita: (Gesù ndr) dà a tutti noi la mamma, partorisce nella Croce».

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
madonnapapa francescosan giuseppe
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni