Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
San Giuseppe da Copertino
home iconPerle dal Web
line break icon

Coppia di anziani scende al contrario le scale mobili (VIDEO)

ANZIANI, SCALA MOBILE

Annalisa Teggi - pubblicato il 11/09/18

Come si dice: nella buona e, soprattutto, nella cattiva sorte. Anche una discesa può diventare un'impresa... ironica, meravigliosa

Una cosa morta va con la corrente, ma solo una cosa viva può andare controcorrente.

G. K. Chesterton

Ho guardato il video più e più volte: lei e lui imboccano le scale mobili in direzione sbagliata, vorrebbero scendere ma il congegno sale. Ci restano sopra senza capire.

Lei davanti e lui dietro in fila indiana, anziani ma bellissimi. In una coppia rodata l’uomo sa che la donna sta davanti e se ha deciso di fare una cosa, meglio assecondarla. Ci provano a scendere, fanno tantissimi passi, ma restano sempre allo stesso punto.

Non si scompongono e sono pacifici come la gioia vera. Attorno un mondo frenetico che corre e non bada loro. Nessuno si premura di suggerire alla coppia di cambiare percorso, gente indaffarata e indifferente. Ma in fondo che importa?

Siamo sicuri che la vera destinazione non sia quella di lei e di lui? Ostinatamente in direzione contraria. In una quotidianità che ci rintrona le orecchie con l’idolo dell’efficienza, della frenesia, del fare mille cose, ecco un messaggio di speranza: anche stare fermi lì dove si è, essere insieme a fare piccoli errori, non capirci niente del main stream, è concime buono della vita.

Questa lei e questo lui sono come i salmoni della grande metropoli, messaggeri di un ignaro coraggio ironico: cosa conta davvero? quanto tempo dedichiamo all’inutile (… cioè a ricordarci che “esserci” è un valore di per sé, più di “fare”-“arrivare”-“ottenere”)?

Tags:
anzianiironiavita quotidiana

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
3
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni