Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
For Her

Ha un cancro terminale, ma Heidi vive ogni giorno con una gioia esplosiva (VIDEO)

Heidi Loughlin

Paola Belletti - pubblicato il 04/09/18

E' la storia di una giovane moglie e madre che alla terza gravidanza scopre di avere un cancro al seno. La bimba che aspettava nasce prematura e muore. Ma non è tutto finito...

Si è trovata spiazzata, Heidi Loughlin davanti alla diagnosi: ma come sono incinta del mio terzo figlio, sono giovane, ho solo 32 anni “che diavolo significa?”. Per le madri è così, si oppongono con violenza alla morte, non se ne possono concedere il “lusso”, sembrano protestare! Il tumore che le hanno trovato al seno è in uno stadio già avanzato.

Rimanda le cure per non aggredire la piccola che porta in grembo. Ally nasce prematura, nelle immagini si tocca la gioia struggente di questa madre leonessa per il suo cucciolo più fragile.


Aleks Patete

Leggi anche:
Aleks Patete, un tumore scoperto in gravidanza: perché dovrei uccidere mio figlio che mi ha salvato la vita?

Ma dopo solo otto giorni Ally muore. E così Heidi è costretta ad accettare la sconfitta e ad incamminarsi verso la morte, lei pure?

No, si è messa di buona lena decisa a vivere intensamente ogni istante della vita, con le persone che ama. Fino alla sorpresa dell’ultima TAC: non ci sono più segni di cancro attivo. Lo deve sicuramente anche ad una terapia innovativa per questo tipo di neoplasie. Si chiama Kadcyla il farmaco che dà speranza proprio ai malati terminali. Heidi non è guarita – nel corpo; ed è ancora una potenziale malata terminale eppure ha guadagnato tempo e qualità di vita. E testimonia ogni giorno il desiderio di vivere con intensità, con gratitudine e gioia. E aiutando gli altri.

Dal suo blog e dalla pagina Facebook regala sorrisi, sfide, incontri e racconti a tutti quelli che si trovano ad affrontare prove simili.

Che forza, Heidi! Dio benedica te e la tua famiglia…

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
speranzatumore al seno
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni