Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
Beata Vergine Maria Consolatrice
home iconStorie
line break icon

Quegli incredibili giorni vissuti accanto a Chiara Corbella Petrillo

© DR

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 18/07/18

Dalle gravidanze al cancro: gli amici raccontano i momenti più difficili vissuti accanto a questa straordinaria donna, madre e moglie esemplare

Una forza soprannaturale, un’energia profonda che si sprigionava anche nei momenti più tremendi. Quelli in cui avverti che la vita ti sta abbandonando, che la malattia ha ormai preso il sopravvento. E’ in questi momenti che la luce di Dio ha illuminato il cammino di una donna straordinaria, che risponde al nome di Chiara Corbella Petrillo. Chi l’ha conosciuta è diventato testimone di questo “miracolo”.

Chiara è volata in cielo a soli 28 anni per un cancro. Sicuramente immaginava una vita diversa, un futuro radioso. Ora cammina verso gli altari e si spera che presto possa diventare beata.




Leggi anche:
Chiara Corbella Petrillo: aperta la causa di beatificazione. Che gioia!

Chiara a 24 anni si era sposata con Enrico, aveva una propensione straordinaria alla famiglia. Rafforzata ancora di più dalla perdita dei suoi primi due bambini nati con delle gravissime malformazioni e sopravvissuti appena al parto. La terza gravidanza le ha invece regalato Francesco, ma ormai il suo destino era segnato, perché sapeva di dover morire a causa di un carcinoma alla lingua, rarissimo nelle donne, peraltro giovani.

© Cristian Gennari

Quel corso fatto ad Assisi

“Piccoli passi possibili – Chiara Corbella Petrillo: la parola ai testimoni” (Porziuncola) è il volume che raccoglie le testimonianze che si sono alternate durante un incontro ad Assisi per ricordare Chiara. Con la città di San Francesco, lei aveva un legame speciale. E’ lì, che attraverso un corso per i fidanzati promosso dai frati, sente che Enrico, dopo un fidanzamento tribolante, con tanti alti e bassi, è l’uomo della sua vita.

Il ruolo di Enrico

Ricorda padre Francesco, uno dei frati che ha seguito Chiara ed Enrico: «Quando comprenderai che una cosa, un amore, una relazione…è veramente tuo? Quando sarai libero di perderlo. Avrai la capacità di renderti conto che una cosa, una relazione o un affetto è veramente tuo quando avrai la libertà di perderlo. Perché questo? Perché quando hai la libertà di perderlo, ti accorgi che quello è un dono di Dio. E Chiara lo ha capito benissimo nella relazione con Enrico e con tante realtà».




Leggi anche:
Chiara Corbella e il giogo dolce del Signore

Il matrimonio felice

De “I piccoli passi possibili“, che dà il titolo al libro, ne spiega l’essenza sempre padre Francesco: «Le persone che vogliono camminare devono avere un loro passo costante». E Chiara questo passo lo ha avuto.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
cancrochiara corbellagravidanza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni