Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Chi sono i 14 uomini che Papa Francesco ha scelto di creare cardinali?

CENTENARY.MASS,ORIENTAL.POPE FRANCIS
Pope Francis celebrates the Mass of the Centenary of the Congregation for Oriental Churches, at the Santa Maria Maggiore Basilica in Rome on October 12, 2017.
Condividi

Il 28 giugno il Pontefice presiederà un concistoro in Vaticano

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Il 28 giugno 2018 Papa Francesco presiederà il concistoro per la creazione di 14 nuovi cardinali nella Cappella papale della basilica vaticana.

Con le loro nomine, Francesco vuole esprimere l’universalità della Chiesa, che “continua ad annunciare l’amore misericordioso di Dio a tutti gli uomini della terra”.

Analizzando le loro storie di pastori, troviamo chi si è speso per i poveri, per l’ambiente, per le minoranze cristiane in Medio Oriente e in Asia, per portare il Vangelo nelle periferie o per servire la Vergine Maria.

È inoltre evidente, ha sottolineato il Pontefice, il vincolo inseparabile tra la sede di Pietro e le Chiese particolari diffuse in tutto il mondo.

Nel nuovo Collegio Cardinalizio ci sono anche delle sorprese: un religioso che si è distinto per il suo servizio alla Chiesa, lo spagnolo Aquilino Bocos Merino, claretiano, di 80 anni.

Ecco i volti e le storie dei nuovi cardinali.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni