Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconChiesa
line break icon

Cos'è l'Opus Dei? Quello che Dan Brown ha azzeccato e quello che ha sbagliato

ST JOSEMARIA ESCRIVA,OPUS DEI

Opus Dei Communications Office | CC BY-NC-SA 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 26/06/18

Contrariamente alla credenza popolare, l'“Opera” è una splendida organizzazione che avvicina i laici a Dio nella vita quotidiana

Dan Brown ha azzeccato due cose: 1) L’Opus Dei è un’organizzazione cattolica. 2) Si pronuncia O-p-u-s D-e-i.

Da quando il libro e il film de Il Codice da Vinci hanno riscosso grande successo, l’associazione cattolica nota come Opus Dei è stata considerata da molti una sorta di setta segreta che opera all’ombra della Chiesa.

In realtà è esattamente l’opposto.

Nel 1928, San Josemaría Escrivá ha fondato l’Opus Dei (che in latino significa “Opera di Dio”) a Madrid (Spagna), e ha concepito un modo di vita unico centrato sui laici. Il fulcro della visione di Escrivá può essere riassunto da una sua dichiarazione: “È in mezzo alle cose terrene più materiali che dobbiamo santificarci, servendo Dio e tutta l’umanità”.

Escrivá credeva fermamente che tutti fossero chiamati alla santità e che potessero raggiungerla nelle circostanze ordinarie della propria vita, e insegnava che tutto, al lavoro o a casa, doveva essere offerto a Dio.




Leggi anche:
“Padre, io sono ebrea però credo nella religione cattolica”

Secondo l’Opus Dei, uno degli aspetti principali della sua spiritualità è una particolare “unità di vita”. San Josemaría Escrivá spiegava che i cristiani che lavorano nel mondo non dovrebbero condurre “una sorta di doppia vita – da un lato una vita interiore, una vita di unione con Dio, e dall’altro una vita familiare, professionale e sociale separata e distinta”. A suo avviso, “c’è un’unica vita, fatta di carne e spirito, ed è questa vita che deve diventare, sia nell’anima che nel corpo, santa e piena di Dio”.

Escrivá credeva anche profondamente nella “filiazione divina”, ovvero che “un cristiano è figlio di Dio in virtù del Battesimo. In questo modo la formazione offerta dalla Prelatura cerca di promuovere tra i fedeli cristiani una profonda consapevolezza del loro essere figli di Dio, e li aiuta ad agire di conseguenza. Promuove la fiducia nella Divina Provvidenza, la semplicità nel dialogo con Dio, una profonda consapevolezza della dignità di ogni essere umano e della necessità di fraternità tra tutti i popoli, un amore davvero cristiano per il mondo e per tutte le realtà umane create da Dio e un senso di calma e ottimismo”.




Leggi anche:
Le 15 frasi più ispiratrici per la vita cristiana del Prelato dell’Opus Dei

Uno dei motivi per i quali l’Opus Dei viene vista a volte come qualcosa di segreto è il fatto che l’organizzazione non ha sacerdoti o religiosi che indossino un abito distinto. È fondamentalmente composta da laici che non portano spillette dell’Opus Dei e non richiamano l’attenzione sulla loro appartenenza all’organizzazione. Vivono semplicemente il loro cristianesimo in tutto ciò che fanno o dicono, nelle loro occupazioni quotidiane.

Se la fiction può essere accattivante, la realtà dell’Opus Dei è più bella di qualsiasi romanzo. È una realizzazione potente della chiamata universale alla santità del Concilio Vaticano II, e ha portato molte persone di qualsiasi background ad avere un rapporto più profondo con Dio.

Tags:
dan brownopus dei
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni