Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 07 Maggio |
Santa Rosa Venerini
home iconNews
line break icon

Indonesia: tre bombe contro delle chiese, 10 morti. Una donna tra i kamikaze (VIDEO)

Public Domain

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 13/05/18

Tre bombe a segno e una quarta inesplosa. È una strage articolata quella che ha colpito le chiese di Surabaya, la seconda città dell’Indonesia, capoluogo della regione orientale di Java. Il bilancio degli attentati riferisce di almeno 10 morti e 41 feriti, molti dei quali sono in condizioni critiche. In una delle esplosioni è stato verificato che è morto anche il kamikaze.

Gli attacchi di Surabaya – che hanno coinvolto una chiesa cattolica, una pentecostale e una calvinista – non sono stati ancora rivendicati.

Un portavoce dei servizi di sicurezza ha riferito che esistono sospetti sul gruppo islamico Jemaah Ansharut Daulah, collegato all’Isis (La Repubblica, 14 maggio).

La donna velata

Uno dei kamikaze era una donna velata che si è fatta saltare in aria assieme ai suoi due figli piccoli. Il coinvolgimento di una seconda donna in un’altra delle tre esplosioni, riportato da testimoni, non è ancora stato confermato dalle autorità. In un video delle telecamere di sicurezza, si vede inoltre un altro attentatore entrare nel cortile di una chiesa a bordo di un motorino, facendosi esplodere non appena passato il cancello (Ansa, 14 maggio).




Leggi anche:
Strage in Pakistan, cristiani in preghiera a Lahore

Ogni dieci minuti

«Avevano programmato di attaccare gli obiettivi della polizia l’11 maggio – ha spiegato a Metro Tv il portavoce dell’Agenzia di intelligence nazionale, Wawan Purwanto – ma poiché eravamo pronti, hanno scelto obiettivi alternativi».

  • 1
  • 2
Tags:
attentatochiesacristianiindonesiastrage
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
3
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
4
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
5
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
6
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
7
Annalisa Teggi
Intrappolata in un macchinario tessile: muore Luana, mamma di 22 ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni