Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Fatima: alla fine, la Russia è stata consacrata o no al Cuore Immacolato di Maria?

Condividi

Esiste una controversia tra chi dice che la consacrazione è avvenuta ed è valida e chi afferma che non è stata fatta in modo esplicito

A Fatima la Madonna ha chiesto che la Russia venisse consacrata al suo Cuore Immacolato:

Verrò a chiedere la consacrazione della Russia al mio Cuore Immacolato e la Comunione riparatrice nei primi sabati. Se esaudiranno le mie richieste, la Russia si convertirà e ci sarà la pace. Altrimenti, essa diffonderà nel mondo i suoi errori, provocando guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buon i saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, molte nazioni saranno annientate. Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Il Santo Padre mi consacrerà la Russia che si convertirà e sarà concesso al mondo un certo periodo di pace”.

Controversie

Vari Papi hanno già consacrato il mondo al Cuore Immacolato di Maria, ma esiste un dibattito per capire fino a che punto queste consacrazioni “del mondo” equivalgano a una consacrazione “della Russia” in modo specifico.

Dopo le apparizioni di Fatima ci sono stati almeno 7 atti di consacrazione del mondo al Cuore Immacolato di Maria, realizzati dai Papi:

31 ottobre 1942: Pio XII consacrò il mondo intero al Cuore Immacolato di Maria.

7 luglio 1952: Pio XII consacrò i popoli della Russia al Cuore Immacolato di Maria nella sua lettera apostolica Sacro vergente anno:

Come pochi anni fa abbiamo consacrato tutto il mondo al Cuore immacolato della vergine Madre di Dio, così ora, in modo specialissimo, consacriamo tutti i popoli della Russia al medesimo Cuore immacolato”.

21 novembre 1964: Paolo VI rinnovò la consacrazione della Russia al Cuore Immacolato alla presenza di Padri del Concilio Vaticano, ma senza la loro partecipazione.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.