Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

L'”opzione cattolica”: come diventare santi senza ritirarsi dal mondo

Shutterstock
Condividi
di Emily Shaw

È iniziato tutto con il libro The Benedict Option (L’opzione benedettina), di Rob Dreher, ma poi è uscita fuori rapidamente tutta una serie di altre “opzioni” che ha invaso la rete: l’Opzione Domenicana, l’Opzione Mariana, l’Opzione Kateri e l’Opzione Francescana (l’ultima delle quali si riferisce all’Università Francescana di Steubenville, non a San Francesco).

Ogni visione sposava un elemento diverso del cattolicesimo, e tutte erano rappresentate in contrapposizione l’una all’altra, sottolineando i limiti percepiti negli altri approcci.

Forse, però, c’è un’opzione migliore: un’“opzione cattolica” che trae spunto dalle idee di tutte queste cosiddette opzioni e dalla pienezza di duemila anni di tradizione cattolica praticata con successo.

1. Costruire la comunità

L’Opzione Benedettina presenta la comunità come modo integrale per riscoprire la bellezza della tradizione e della liturgia e preservarle per le generazioni future, nonché per offrire ai cattolici la stabilità necessaria per sostenersi a vicenda nel proprio viaggio di fede.

Costruire una comunità cattolica autentica non significa necessariamente doversi sradicare e spostare in un altro luogo. Le comunità migliori iniziano in modo organico, derivando dal desiderio delle persone che la pensano allo stesso modo di riunirsi e condividere la propria vita.

Potrebbe essere qualcosa di semplice come un invito a prendere un caffè dopo la Messa domenicale che porta all’amicizia tra famiglie, alla nascita di gruppi di preghiera, gruppi di mamme o gruppi giovanili. Le comunità crescono e si adattano per far fronte alle necessità dei loro membri.

In molti casi tutto ciò che serve è un piccolo passo avanti, un invito fatto di persona, e tutto poi viene di conseguenza.

2. Ritirarsi da ciò che è mondano, non dal mondo

Una delle argomentazioni principali dell’Opzione Francescana è costruire la comunità non per astrarsi dalla società per diventare una comunità insulare o isolata.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni