Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 17 Giugno |
Beato Joseph-Marie Cassant
home iconChiesa
line break icon

Quando Don Tonino Bello, malato di cancro, andò a Sarajevo a chiedere la pace

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 19/04/18

Gli aneddoti raccontati dai suoi familiari e dai collaboratori più stretti trasmettono brividi. Il 20 aprile l'omaggio di Papa Francesco nella sua Molfetta e l'annuncio della beatificazione

E’ arrivato il giorno di Don Tonino Bello. Il 20 aprile Papa Francesco è a Molfetta per una visita pastorale sui luoghi in cui ha vissuto l’ormai prossimo beato pugliese, vescovo della gente, sacerdote che amava scavare in quelle “periferie esistenziali” tanto care a Bergoglio.

La grande croce di Don Tonino

La celebrazione si svolge in mattinata nella cittadina in provincia di Bari, su un palco circolare per favorire una migliore partecipazione agli oltre 30mila presenti attesi. Sullo sfondo del palco campeggerà una grande croce in acciaio che riproduce il crocifisso stilizzato della croce pettorale di Don Tonino. Come sede per il Santo Padre è stata scelta la cattedra in legno che si trova nella Concattedrale di Ruvo. L’altare e l’ambone sono stati realizzati da due giovani di Molfetta.


POPE FRANCIS MONSIGNOR ANTONIO BELLO

Leggi anche:
Cosa accomuna don Tonino Bello a Papa Francesco?

Il fiore alla Madonna dei Martiri

Accanto all’ambone arderà il cero simbolo di Cristo Risorto. Sull’altro lato, invece, sarà collocata la statua della Madonna dei Martiri realizzata dal Verzella e presso la quale Papa Francesco porrà un fiore d’oro realizzato attraverso la fusione di alcuni ex voto conservati dai frati» (Molfetta Viva, 17 aprile).

Don Tonino Bello è uno di quei sacerdoti che hanno lasciato un segno indelebile tra i suoi fedeli di Molfetta, e anche tra quelli che lo hanno semplicemente conosciuto o ascoltato.

La straordinaria “carica profetica”

Ricorda ad Agensir (19 aprile) il segretario Gianni Fiorentino:

«Penso alla straordinaria esperienza degli incontri di Quaresima e di Avvento che viveva con i giovani. La Cattedrale si riempiva per ascoltare le sue parole vibranti. Era in quelle occasioni che toccavamo tutti con mano il suo cuore contemplativo e la sorgente della sua carica profetica, della sua passione per la giustizia, del suo impegno per la pace. Perché la preghiera quando è autentica ci umanizza di più, ma soprattutto non ti avvicina soltanto a Dio, ma anche agli uomini e ai suoi drammi».

“Questo papa la pensa come lui”

«Sono sicuro che Tonino è contento di questa visita, contento per la gente, contento per la Chiesa per la quale stravedeva. Contento perché questo Papa la pensa come lui», dice aFamiglia Cristiana (19 aprile)Trifone Bello, fratello di Don Tonino.

  • 1
  • 2
Tags:
don tonino bellonipotepapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
3
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
7
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni