Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Giappone, 30.000 suicidi all’anno: ricchezza e tecnologia, ma vuoto nell’anima

Condividi

Un vescovo attribuisce le cause alla mancanza di senso esistenziale, collegato alla profonda carenza di spiritualità e religiosità

Motivi del suicidio

Mosignor Isao ha ricordato la recente ricerca governativa che attribuisce il 20% dei suicidi a motivi economici e il 60% a fattori di salute fisica e depressione. Per il presule, però, la situazione è troppo complessa per poter indicare una causa generale, anche se ritiene ragionevole e verificabile affermare che una delle ragioni del fenomeno è la mancanza di senso spirituale nella vita quotidiana dei giapponesi.

Il presule osserva che l’abbondanza di ricchezze materiali e l’accesso ai frutti di uno sviluppo tecnologico straordinario sono insufficienti per portare all’arricchimento dell’anima. La società giapponese si è concentrata sullo sviluppo materiale e ha relegato la spiritualità e la religiosità a un piano periferico della vita quotidiana, portando le persone a isolarsi e a sentirsi vuote, senza senso esistenziale. Ed è noto che l’isolamento e il vuoto dell’anima sono tra le cause principali della disperazione, che nei casi estremi può portare al suicidio.

L’azione della Chiesa cattolica

La Chiesa cattolica affronta ormai da molto tempo la questione in Giappone.

Nel 2001, l’episcopato nazionale ha dedicato a questo tema una campagna specifica attraverso il messaggio “Reverenza per la vita”. Dal gennaio 2017 si sta diffondendo una nuova versione del messaggio, affrontando direttamente il problema del suicidio e rivolgendo un appello alla popolazione perché presti particolare attenzione all’isolamento delle persone.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.