Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconStorie
line break icon

Autistica, vittima di bullismo e… satanista: il cammino di Deborah per tornare alla Chiesa

Deborah Lipsky

Deborah Lipsky

Aleteia Brasil - pubblicato il 22/03/18

Come ha aderito all'occultismo, come il diavolo assedia persone comuni nella loro quotidianità e com'è riuscita a riconciliarsi con Dio

Deborah Lipsky è autrice del libro A Message of Hope: Confessions of a Ex-Satanist (Un messaggio di speranza: confessioni di un’ex-satanista).

Nata nel Massachusetts (Stati Uniti), è rimasta coinvolta nel satanismo quando era adolescente, e dopo aver sperimentato l’orrore e il vuoto ha supplicato Dio perché le desse la grazia di tornare alla Chiesa cattolica. Ha ottenuto questa grazia nel 2009.

In un’intervista rilasciata a Jim Graves, del quotidiano cattolico statunitense National Catholic Register, Deborah ha dichiarato: “Rimarreste sorpresi scoprendo che cittadini apparentemente rispettabili della vostra comunità sono membri di sette sataniche, perché sono persone che vedete tranquillamente in giro: sono medici, avvocati, capi indigeni…”

Come tutto è iniziato

Deborah è autistica, il che l’ha portata a isolarsi quando era bambina. Ha frequentato scuole cattoliche per 4 anni, ma il rifiuto e il bullismo da parte di altri bambini l’hanno portata ad assumere un comportamento negativo in classe.

Deborah si è quindi allontanata dalle religiose che gestivano la scuola, che per il suo comportamento “sono arrivate a suggerire che meritassi il trattamento che stavo ricevendo”.

“Ero arrabbiata con le religiose, e quindi, per scherzare e provocare, ho iniziato a frequentare la scuola con il pentacolo [un simbolo esoterico, n.d.t.]. Lo disegnavo anche sui compiti. Mi hanno chiesto di lasciare la scuola. È accaduto prima che Internet diventasse popolare, e allora ho iniziato a leggere del satanismo sui libri e poi a parlare con dei satanisti”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
autismobullismocattolicesimochiesa cattolicadiavolotestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni