Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

7 segreti per amare

PARA W ŁÓŻKU
Shutterstock
Condividi

In ogni rapporto umano esistono qualità e atteggiamenti da curare e coltivare se vogliamo crescere nel vero amore

Sappiamo che per crescere nell’amore e per rendere il nostro rapporto sempre più solido è di estrema importanza nutrire il nostro vincolo matrimoniale. Come? Tra le altre cose soddisfacendo le nostre reciproche necessità emotive nel modo in cui ciascuno ha bisogno.

Per questo conviene capire come intendiamo l’amore. È per questo che dobbiamo essere aperti, disposti a imparare il linguaggio amoroso più importante del nostro coniuge e così, attraverso il nostro amore, riempire il suo serbatoio emotivo.

Il terapeuta e consulente matrimoniale Gary Chapman, nel suo libro Love as a Way of Life: Seven Keys to Transforming Every Aspect of Your Life (L’amore come forma di vita: sette chiavi per trasformare la vostra vita), offre una forma efficace di comunicazione dell’amore attraverso lo sviluppo di 7 qualità che non consistono in sentimenti vaghi o in buone intenzioni, ma sono abitudini che impariamo a praticare quando decidiamo di trasformarci in persone che amano in modo autentico.

Vorrei condividere molto brevemente le qualità chiave per avere successo nei rapporti e nella vita:

  1. L’amabilità-bontà. È la gioia di soddisfare le necessità di un’altra persona piuttosto che le proprie per il semplice fatto di favorire la relazione. È quando impariamo a osservare e a descrivere la necessità dell’altro e diamo quell’extra perché diventi la nostra priorità, ovvero mettiamo le sue necessità davanti alle nostre, in modo generoso. È importante capire che non potremo mai amare davvero se non siamo disposti a sacrificarci. Il vero atto di amabilità è quello che nasce in modo naturale, spontaneo e senza altro interesse che offrire benessere all’altro.
  2. Pazienza. È la capacità di accettare con tranquillità le imperfezioni altrui riconoscendo che siamo tutti in processo di trasformazione. È quella qualità importante che ci fa permettere che gli altri siano imperfetti. È importante capire che se vogliamo amare bene gli altri dobbiamo avere pazienza con noi stessi.
  3. Perdono. È ricorrere alla sincerità, alla compassione e alla consapevolezza di se stessi per riconciliarsi con qualcuno che ci ha feriti accettando che il vero perdono si verifica solo quando la giustizia e l’amore operano congiuntamente. Il perdono da solo non basta per recuperare la fiducia, ma senza perdono la fiducia non si può recuperare. Bisogna quindi praticare il perdono nelle piccole cose e chiedere scusa anche per le offese di poco conto.
  4. Cortesia. È l’atteggiamento che ci dispone a trattare gli altri come amici personali, con amabilità, riconoscendone il valore come persone. È essenziale per fare dell’amore una forma di vita, visto che la persona cortese pone l’accento sul valore delle relazioni. Per la persona che ama davvero, la cortesia è una forma di vita e una fonte di soddisfazione.
  5. Umiltà. È il porsi al di sotto perché qualcuno possa porsi sopra. L’umiltà riafferma il valore degli altri; è la pace interiore che ci permette di metterci da parte per riaffermare il valore dell’altro. Essere consapevoli del proprio valore è un passo verso l’amare gli altri in modo più autentico.
  6. Generosità. Amare, come diceva San Giovanni Paolo II, è donare il proprio io. La generosità è donarsi agli altri in modo libero e disinteressato, offrendo attenzione, tempo, talenti, denaro e compassione, semplicemente per amore.
  7. Sincerità. È mostrarsi come si è realmente. È la coerenza affettuosa tra ciò che si dice, ciò che si pensa e ciò che si fa. È mettere al primo posto la verità. Chi ama davvero è sempre sincero con le persone che ama, e dice sempre loro la verità con tatto.

Ci saerebbero altre cose da dire sul tema… L’amore come forma di vita. Che mondo sarebbe se scegliessimo davvero tutti di vivere in questa linea, nell’amore come stile di vita? Tanto per cominciare ci sarebbero più unione e meno divisione, più altruismo e meno egoismo…

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni