Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I cattolici hanno sempre digiunato? Gesù non ha detto di non farlo?

LENT
Africa Studio - Shutterstock
Condividi

E la storia del non mangiare carne? Un decreto papale prevede “l'uso delle uova, dei latticini e di qualsiasi condimento anche di grasso di animale” nei giorni di astinenza

Nel corso della storia, il digiuno e l’astinenza hanno avuto un ruolo fondamentale nella vita dei credenti. Nell’Antico Testamento, Mosè ed Elia digiunarono per 40 giorni e 40 notti, senza assumere alcun tipo di alimento. Nel Nuovo Testamento Cristo si ritira e digiuna 40 giorni nel deserto, dov’è tentato dal demonio (Mt 4, 1-11).

La Quaresima è il periodo di preghiera e penitenza nella Chiesa cattolica per prepararsi a celebrare degnamente il mistero redentore di Cristo.

I primi cristiani iniziarono a digiunare per tre giorni a partire dal Giovedì Santo ricordando questa citazione del Vangelo:

“Allora gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?». E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? Verranno però i giorni quando lo sposo sarà loro tolto e allora digiuneranno” (Mt 9,14-15).

Col passare dei secoli, rifacendosi alla Tradizione della Chiesa, eremiti, monaci e i Padri del deserto praticavano devotamente il digiuno e l’astinenza (non mangiare carne) come mortificazione del corpo in costante penitenza per espiare i peccati.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.