Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Da me o da te? La classica domanda di fine serata tra i giovani

Condividi

Un cortometraggio canadese per esplorare le opportunità dell’attesa

Questo cortometraggio canadese inizia come può iniziare una delle tante relazioni “mordi e fuggi” di oggi nel contesto giovanile, eppure in pochi minuti il film scritto (Long Branch, 2012) e diretto da Dane Clark e Lindsey Stewart e ambientato a Toronto apre a scenari nuovi e inattesi.

Lei propone una notte di sesso occasionale ma non vuole portarlo a casa propria, lui – un po’ goffamente – accetta subito, ma non dice che per farlo dovranno passare molto tempo sui mezzi pubblici perché abita lontano, in periferia. Ecco allora che l’ambiente urbano fa da scenario al disagio, all’incomunicabilità, ma anche all’attesa e alla necessità di doversi confrontare con l’altro. Quando attendere, anche per poche ore, cambia la prospettiva…

https://www.youtube.com/watch?v=WleeRvbrsc0

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni