Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

25 semplici mortificazioni per una Quaresima “alternativa”

Condividi
Commenta

Questa lista incredibile di mortificazioni semplici ma efficaci per crescere nell'amore vi sorprenderà

di Luisa Restrepo

In questa settimana inizia il periodo della Quaresima, tempo propizio per avvicinarsi a Dio e agli altri. Se siamo disposti a cooperare, questi quaranta giorni possono essere un periodo di profonda crescita personale e spirituale.

Le penitenze specifiche che scegliamo non sono il nostro obiettivo principale – che è sempre il nostro incontro personale con l’amore e la misericordia del Signore Gesù –, ma lo sforzo per cambiare certi abitudini e certi atteggiamenti nella nostra vita può essere il nostro umile dono, come i due pani e i cinque pesci, da offrire al Signore. Non è molto, ma il Signore è fantastico quando si tratta di moltiplicare.

A questo scopo, abbiamo stilato un elenco di cose da poter mettere in pratica in questa Quaresima:

1) Ogni volta che usate le reti sociali, recitate un’Ave Maria

Alla fine della Quaresima (a meno che non abbiate abbandonato le reti sociali) avrete recitato vari rosari. Oltre a rimanere in contatto con i vostri amici, sarete anche più vicini alla Vergine Maria e in compagnia di Dio. Perché non offrire un’Ave Maria a tutte le persone che incontrate su Instagram, Facebook o Whatsapp?

2) Ogni volta che vi disturba una persona o una situazione, offritela a Dio recitando un Padre Nostro

Se vi risulta facile irritarvi, è anche facile recitare un’Ave Maria o un Padre Nostro. Recitatelo una volta, una volta sola, e vedrete come riuscirete ad alleviare un po’ la vostra tensione, oltre ad aiutare quella persona che ha bisogno delle vostre preghiere.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni