Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 27 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconNews
line break icon

Cosa ci fa il Bambin Gesù in mezzo a una sfilata di Carnevale?

ECUADOR

Franklin Jacome / NurPhoto - AFP

Pablo Cesio - Aleteia Brasil - pubblicato il 14/02/18 - aggiornato il 14/02/18

Il Pase del Niño Carnavalero, una tradizione radicata in Ecuador

Anche se può sembrare strano, in Ecuador a Carnevale il Pase del Niño Carnavalero è diventato una sfilata particolare piena di colori ed entusiasmo in varie città.

“Abbiamo questa tradizione da molti anni”, ha affermato Fausto, autista della Direzione per le Opere Pubbliche del Municipio di Guayaquil, parlando a El Expreso.

Effettivamente, a Guayaquil, ad esempio, grazie a un impulso familiare da ormai più di mezzo secolo si organizza ogni anno un pellegrinaggio nel periodo di Carnevale che attraversa vari quartieri e arriva alle chiese, dove si partecipa a una celebrazione religiosa, per poi tornare in strada.

“Lo facciamo da 51 anni, da quando uno dei miei figli ha trovato l’immagine di un Bambino Dio in una città dell’Est. Ora qui ci sono le famiglie dei miei dieci figli e anche quelle dei miei nipoti”, ha riferito emozionata María Basurto Zambrano, di 86 anni.

Diego Grandi / Shutterstock

La processione si svolge in genere la domenica di Carnevale, con un percorso in cui si mescolano acqua, danze folcloristiche e cibo.

A Guayaquil in questa occasione la processione, con sette immagini di Niños Carnavaleros, in genere piccole, lavorate in legno e ornate, è arrivata fino al santuario Cristo del Consuelo, dove ha avuto luogo la cerimonia religiosa.

In altre città, come Machachi, è abituale il Cascaronazo Carnavalero, in cui protagonista è un’immagine del Bambin Gesù di Praga che passa per le strade per ottenere semina e raccolto favorevoli.

In questo modo a Carnevale c’è anche un’opportunità per ringraziare il Bambin Gesù per i favori ricevuti e pregarlo per altre intenzioni in una festa colorata e gioiosa, e soprattutto familiare.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
carnevaleecuador
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
don Marcello Stanzione
Fra Modestino da Pietrelcina rivela: Padre Pio ha visto mio padre...
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni