Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Santi Cornelio e Cipriano
home iconArte e Viaggi
line break icon

La statua di Cristo dai capelli di ragazza

Youtube

La statua del Cristo presente a Taggia con i capelli donati da tre donne

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 27/01/18

Si trova a Taggia in provincia di Imperia

C’è una statua di Cristo, di scuola ligure, che conserva tra la corona di spine ciocche di capelli umani, offerti da tre diverse persone.

La statua è conosciuta come “Il Cristo dai capelli di ragazza”, e si trova tuttora all’interno della Chiesa dei Santi Sebastiano e Fabiano.

Il ciuffo in regalo

«Proprio così – afferma la guida turistica Raffaella Asdente al Secolo XIX (24 gennaio) – I capelli sono veri e sono di ragazze. E’ un Cristo che risale intorno ai primi anni del 1400. Era usanza che le ragazze dalla bella chioma regalassero alcuni ciuffi dei loro capelli, in segno di devozione».

Un dono dal 1400

«Ogni volta che i capelli invecchiavano, venivano sostituiti – aggiunge Raffaella Asdente – è molto emozionante il fatto che recentemente si è fatto l’esame del DNA. Al momento il Cristo ha tre capelli di ragazze diverse».

Una tradizione religiosa che risale sin dal quindicesimo secolo quella di donare i capelli al Cristo.

L’adorazione del Cristo

A quei tempi il crocifisso della confraternita dei Bianchi – nata nel 1300 – veniva portato in processione dalla comunità quando c’erano i momenti di grande calamità e quando si aveva paura di epidemie. Inoltre il Cristo dai capelli di ragazza veniva pregato per richiamare la pioggia. Dopo che c’erano stati lunghi mesi di siccità, si richiedeva l’intervento divino per far piovere.


VEILED CHRIST

Leggi anche:
Il Cristo velato di Napoli: ecco i documenti che “smontano” il mistero del sudario

Tags:
artegesù cristostatuaviaggi

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Ambrogio Villa: il demonio mi ha fatto vergognare durante un ...
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni