Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Gennaio |
San José Vaz
home iconSpiritualità
line break icon

Chi ha inventato gli Esercizi Spirituali? E perché sono stati scritti?

WOMAN,PRAYING

CC0

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 24/01/18

Sant'Ignazio ha avuto un ruolo decisivo ma le origini di queste pratiche spirituali non risalgono a lui

Come sono nati gli Esercizi Spirituali? Chi li ha inventati? Mark Rotsaert inEsercizi Spirituali di Sant’Ignazio” (edizioni San Paolo) indaga su questo interessante tema.

In molti, infatti, pensano che gli Esercizi siano nati per mano di Ignazio di Loyola. Il santo gesuita ha avuto sicuramente un ruolo decisivo nella scrittura e nella redazione di essi. Ma lui stesso ha appreso queste tecniche, utili a far accrescere la propria spiritualità, da tre ordini di frati che li hanno diffusi per primi.

Ebbene sì: i primi a gettare le basi per gli Esercizi sono stati, nell’ordine, francescani, benedettini e domenicani. Vediamo in che modo.




Leggi anche:
Esercizi spirituali, la morte di Gesù troppo “scandalosa” per non essere vera

I francescani a La Salceda

Alla metà del XV secolo nasce in Spagna un vasto movimento di riforma degli ordini religiosi. Il primo e il più influente sorge tra i francescani. Il loro convento di La Salceda in Castiglia è di gran lunga il più importante per questo cambiamento.

La spiritualità di questi religiosi si distingue per alcune caratteristiche: preghiera interiore e affettiva, importanza della solitudine, vita secondo l’esempio di Cristo povero e umile.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
benedettiniesercizi spiritualifrancescanisant'ignazio di loyola
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni