Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconChiesa
line break icon

Cose che non si devono fare a Messa anche se forse non lo sapevate…

Diocesi cattolica di Saginaw (Stati Uniti) - CC BY-ND 2.0

Desde la fe - pubblicato il 16/01/18

Alzarvi al momento delle offerte? Rispondere al Credo al plurale? Piccoli dettagli che fanno la differenza

1. Non arrivate tardi
Ricordate che Dio vi sta aspettando per colmarvi del suo amore e darvi il suo perdono e un abbraccio; per parlarvi all’orecchio, dirvi quello che avete bisogno di sentire… Vi ha riservato un posto alla sua tavola, vi sta aspettando.

2. Non vestitevi in modo provocante
Non usate abiti che possano distrarre o provocare (scollature, minigonna, pantaloncini…)


MAN PRAYING

Leggi anche:
5 errori che potreste commettere a messa senza neanche saperlo

3. Non entrate senza salutare il Signore
Quando entrate in chiesa fate il segno della croce. Lui è lì, felice di vedervi. Ringraziatelo per avervi invitati.

4. Non evitate di fare un gesto di reverenza o la genuflessione
Se passate davanti all’altare, che rappresenta Cristo, fate un inchino. Se passate davanti al Tabernacolo, in cui c’è Cristo, fate una genuflessione (toccate il suolo con il ginocchio destro).

5. Non masticate la gomma, non mangiate e non bevete
È permessa solo l’acqua, in caso di necessità per motivi di salute.




Leggi anche:
14 meraviglie del potere della Santa Messa

6. Non accavallate le gambe
È considerato un atteggiamento poco rispettoso. Il vostro corpo esprima la vostra devozione.

7. Una stessa persona non deve proclamare la Lettura e il Salmo
Se vedete che c’è solo un lettore o una lettrice, offritevi per leggere, perché le Letture e il Salmo devono essere proclamati da lettori diversi (due durante la settimana e tre la domenica e nei giorni festivi, quando c’è anche la Seconda Lettura).

8. Non aggiungete frasi quando leggete le Letture o il Salmo
Non leggete le frasi scritte prima del testo e non dite “Prima Lettura”, “Salmo responsoriale” o “Seconda Lettura”. E alla fine non dite “Questa è la Parola di Dio”, perché non è una spiegazione; dite solo “Parola di Dio”. Non dite nemmeno “Rispondete al Salmo”, perché non è una recita; il Salmo è la risposta alla Prima Lettura.

9. Non recitate mai l’Alleluia
Non affrettatevi a dire “Alleluia, Alleluia”. Aspettate qualche secondo, e se nessuno lo canta omettetelo, ma non recitatelo mai.

10. Prima della proclamazione del Vangelo non fatevi il segno della croce
Dovete fare solo tre piccole croci, sulla fronte, sulle labbra e sul petto.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
erroriliturgia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni