Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Comunione ai divorziati risposati: ecco cosa ha stabilito Papa Francesco

PAPIEŻ FRANCISZEK PODCZAS NAUCZANIA
AFP/EAST NEWS
Condividi

La “traccia” dei vescovi argentini diventa “magistero autentico”. Queste le indicazioni che dovranno seguire vescovi e sacerdoti di tutte le diocesi

Nuovi “dubia”?

Qualche giorno fa, il segretario di stato, Pietro Parolin, confermava che la lettera dei vescovi argentini è stata inserita negli Acta per diretta volontà del Papa, che ha voluto elevarla a “magistero autentico”. Tradotto, non si potrà sminuirne la portata, riducendo i complimenti a messaggio privato ad amici di vecchia data.

Eppure, nonostante ciò, proprio tutto chiaro non deve essere, se è vero che i vescovi polacchi – tra i più restii a fare proprie le conclusioni del Sinodo – hanno ribadito, attraverso le parole del loro presidente, mons. Stanislaw Gadecki, che la questione relativa all’accompagnamento delle coppie divorziate «richiede ulteriori chiarimenti, visto che non vorremmo ingannare nessuno presentando questo problema in termini generali che in realtà non significano nulla».

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni