Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

Perché gli adolescenti non confidano nei loro genitori?

Olimpik / Shutterstock

Javier Fiz Pérez - pubblicato il 12/12/17

Africa Studio / Shutterstock

La fiducia in se stessi

Per questo bisogna iniziare a seminare potenziando la fiducia in se stessi, che rappresenta il grado in cui ciascuno crede di essere capace di sviluppare una capacità o di risolvere una determinata situazione.

Le persone che confidano in se stesse pensano di essere capaci di far bene le cose, e quindi non hanno paura di farle o di provare cose nuove.

La fiducia in se stessi è inoltre associata ad alcuni aspetti particolarmente rilevanti nell’adolescenza, quando la persona inizia a scoprire il mondo, a esplorare i limiti della propria libertà e a intraprendere azioni e risolvere problemi che prima non aveva mai affrontato con quel grado di autonomia.

Alcuni di questi aspetti hanno a che vedere con l’immagine corporea, con il controllo percepito o la propria autostima.

Come nell’infanzia, nell’adolescenza i genitori possono aiutare a far sì che i loro figli crescano con una fiducia positiva in se stessi e insegnare loro a prendersene cura.

Questo è quasi per definizione un compito complicato, visto che gli adolescenti in genere vogliono aver bisogno dei genitori meno di quanto ne abbiano in realtà e possono arrivare a difendere la propria autostima a scapito di altre questioni oggettivamente più importanti se la vedono minacciata.

L’adolescenza è un periodo della vita caratterizzato in parte dall’insicurezza personale, visto che si devono affrontare tanti cambiamenti.

Per questo va intensificata la fiducia negli adolescenti per accompagnarli nel loro cammino di maturazione, che richiede soprattutto serenità e fiducia da parte degli adulti, genitori ed educatori.

Fonte: Lucía González. Relación entre la comunicación hijos-progenitores y ajuste adolescente

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
adolescentieducazionefiducia

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni