Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Consigli pratici per avere dei figli ordinati

File404 / Shutterstock
Condividi

Il fatto che siano organizzati è una questione d'abitudine che è bene acquisire da piccoli

Routine per i bambini

Come indicano Silvia Llorens e Beth Comabella, “le routine insegnano ai bambini abitudine sane, apportano sicurezza perché si sa cosa viene dopo, li aiutano a sviluppare il loro orologio biologico come le ore di sonno e gli orari dei pasti, sviluppano il loro senso di responsabilità perché sanno che ci sono compiti che devono svolgere e fanno imparare a gestire il tempo”.

In base alle età, le autrici offrono alcune raccomandazioni:

1. A due o tre anni i bambini possono mettere i loro giochi nella scatola e riporre i libri sullo scaffale
2. A quattro o cinque possono rifarsi il letto
3. A sei o sette possono preparare lo zaino per la scuola e i vestiti per il giorno dopo
4. A otto o nove possono mettere i panni sporchi in lavatrice, apparecchiare e sparecchiare o aiutare in cucina
5. A dieci o undici possono pulire certe parti della casa, aiutare i fratelli più piccoli, gettare la spazzatura o svuotare la lavastoviglie
6. A dodici o tredici possono curare i fratellini, uscire a fare la spesa con una lista o pulire le finestre.

Quanto alla gestione di una giornata, le autrici raccomandano che quando arrivano a casa dopo la scuola si insegni loro a lasciare lo zaino nella loro stanza e il cappotto nell’armadio o appeso a un gancio nella parete alla loro altezza.

Se i bambini giocano o fanno i compiti, alla fine devono sistemare quello che hanno usato. Quando fanno il bagno, devono lasciare gli asciugamani ben appesi e i giochi al loro posto.

Quando vanno a dormire, devono vedere in base all’età se preparare qualcosa per il giorno dopo.

Prima di uscire di casa al mattino è bene che facciano il letto e non dimentichino di mettere in ordine pigiama e pantofole.

Le autrici danno infine un consiglio per non scoraggiarsi e instillare l’ordine fin da piccoli: “La costanza è un altro grande segreto. Il fatto che i vostri figli finiscano per essere organizzati e per controllare il proprio spazio, le proprie cose e il proprio tempo può sembrare una missione impossibile, ma in genere si raccolgono i frutti. L’organizzazione a volte può tardare fino a 25 anni per manifestarsi, ma meglio tardi che mai”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni