Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Aiuto, mio figlio ha i pidocchi!

Condividi

Con la riapertura delle scuole riprende l'eterna sfida contro i pidocchi: quali armi per affrontarla e come vincerla

Per rimuovere i pidocchi adulti e le lendini residui, spazzolate, con pettini a denti fini, piccole ciocche di capelli bagnati 2-3 volte a settimana per alcune settimane, dalla radice alle punte e viceversa, pulendo il pettine con un fazzoletto a ogni gesto. I capelli vanno quindi asciugati con aria calda che aiuta a uccidere i parassiti, sensibili al calore.

 

© Bambin Gesù - a scuola di salute - ottobre 2017

 

Non di rado può capitare che compaia una nuova infestazione dopo il trattamento, o perché non è stato effettuato correttamente, o per la presenza dei pidocchi in classe o in famiglia. In quest’ultimo caso, è prudente controllare, ed eventualmente trattare, l’intera classe o tutti i familiari con contatti stretti. Infine, è consigliabile lavare in lavatrice con acqua calda o lasciare all’aria aperta per 2 giorni lenzuola, cappelli e tutti gli indumenti che potrebbero essere ancora infestati.

 

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni