Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Dietro le baby-modelle si cela la perversione degli adulti?

FASHION GIRL

Kojoku - Shutterstock

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 20/11/17

Cara Flavia, dopo aver letto il tuo libro è stato impossibile non riflettere che proprio in questi giorni Netflix, il colosso della distribuzione sul web di film, ha annunciato la produzione di  una serie basata sul recente fatto di cronaca romano delle Baby squillo dei Parioli.

Non vi è dubbio che sul piano del business, dell’interesse che può suscitare presso il grande pubblico sia una strategia molto azzeccata, perché dentro la trama ci sarà il sesso, i soldi, il ricatto e questi argomenti tirano molto oggi. A livello di contenuti bisogna però considerare il rischio dell’emulazione che è molto frequente e pervasivo come ci raccontano le cronache di questi tempi. Nella fattispecie bambini e ragazzini che guardando Netflix fossero esposti all’esempio di Baby squillo che vendono il loro corpo, rischierebbero di ricevere involontariamente un messaggio allucinante, considerando le loro minime capacità di discernimento per la giovane età. A mio parere questo tipo di scelte dovrebbe essere effettuato, anche nel caso di un operatore privato come quello citato, nel contesto di una riflessione più ampia in cui chiedersi se deve prevalere l’etica e il futuro delle giovani generazioni piuttosto che il successo economico e di pubblico di un format.

Qual è il messaggio più importante che intendevi trasmettere attraverso l’impegno che hai profuso per realizzare il tuo libro?

Il libro fondamentalmente affronta la questione del trattamento che i minori subiscono all’interno dei contesti che abbiamo raccontato, fatto in barba alle normative vigenti. Grazie a questo sono state prodotte due interrogazioni parlamentari che non hanno al momento ricevuto risposta alcuna, e presentata una proposta di legge a firma dalla senatrice Anitori incardinata come emendamento alla legge di stabilità.

Mi auguro due cose: la prima che l’emendamento nella legge di stabilità presentato dalla senatrice Anitori trovi riscontro in quanto abbraccia sia la questione dei baby modelli che quella della gestione nel suo complesso del lavoro dei minori impegnati nel mondo dello spettacolo. E poi mi piacerebbe se oggi tutte noi, mamme, donne, ragazze, per questa giornata facessimo un esercizio. Prendendo un giornale di moda e iniziando a scomporre le pubblicità dei bambini, esaminandone lo sguardo, il naso, la posizione del corpo, le labbra, i capelli, ci domandassimo: ma questi bambini quanti anni hanno? Questa bambina che guardandola nell’insieme dimostra sette anni, se io ne scompongo le singole parti dell’immagine, quanti anni ha? 25, 30? Tutto questo è normale? Non ci stiamo forse pericolosamente abituando a questo oltraggio subdolamente perpetrato contro i nostri bambini?

ACQUISTA QUI IL VOLUME

Fandango editore
  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bambinibellezzainfanziamoda
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
3
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
4
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni