Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Papa Francesco sulle riserve alla Amoris laetitia: la teologia si fa in ginocchio

AP / Andrew Medichini
Condividi
Commenta

Analisi di un esperto: definire il Pontefice eretico è “assurdo”, è un attacco non alla Amoris laetitia, ma a tutta la Chiesa

“Sento molti commenti – rispettabili, perché detti da figli di Dio, ma sbagliati – sull’Esortazione apostolica post-sinodale”, ha detto Papa Francesco nel suo incontro privato con un gruppo di 65 gesuiti riuniti a Cartagena de Indias (Colombia).

Le parole del Papa sono state riportate dal direttore de La Civiltà Cattolica, Antonio Spadaro, e pubblicate il 28 settembre, a due settimane dalla visita apostolica nel Paese sudamericano.

“Per capire l’Amoris laetitia bisogna leggerla da cima a fondo. A cominciare dal primo capitolo, per continuare col secondo e così via… e riflettere. E leggere che cosa si è detto nel Sinodo”, ha dichiarato.

Il Pontefice ha risposto a suo modo e a distanza ai dubbi avanzati da cinque cardinali, soprattutto sul capitolo 8 del documento. I suoi commenti si possono intendere anche come una spiegazione agli intellettuali che sanno di teologia ma non prendono in considerazione l’approccio pastorale.

“La grazia non è un’ideologia” è il titolo della cronaca che raccoglie le parole del Papa in riferimento a questi commenti “rispettabili” ma errati sull’esortazione apostolica.

La morale non è pura casistica

Francesco denuncia che “alcuni sostengono che sotto l’Amoris laetitia non c’è una morale cattolica o, quantomeno, non è una morale sicura. Su questo voglio ribadire con chiarezza che la morale dell’Amoris laetitia è tomista, quella del grande Tommaso”.

In questo senso, si è riferito a quello che ha definito “un grande teologo, tra i migliori di oggi e tra i più maturi, il cardinal Schönborn”.

“Questo voglio dirlo perché aiutiate le persone che credono che la morale sia pura casistica. Aiutatele a rendersi conto che il grande Tommaso possiede una grandissima ricchezza, capace ancora oggi di ispirarci. Ma in ginocchio, sempre in ginocchio…”

Se Papa Francesco è un eretico, allora lo erano anche gli ultimi pontefici

Circa gli attacchi contro Papa Francesco e l’esortazione apostolica, abbiamo intervistato padre Jorge Horta E., OFM, decano della Facoltà di Diritto Canonico presso la Pontificia Università Antonianum di Roma.

“È un movimento che non attacca il documento (Amoris laetitia), ma coinvolge la persona del Romano Pontefice, il modo in cui sta esprimendo il suo ministero pastorale. Ho letto le critiche e le trovo assurde”, ha sostenuto.

Pagine: 1 2 3 4

Top 10 d’Aleteia
  1. I più letti
    |
    I più condivisi
  2. Gelsomino Del Guercio/Lucandrea Massaro/Aleteia
    L’Italia concede la cittadinanza ad Alfie!
  3. Giovanni Marcotullio/Aleteia
    Alfie, il giudice, l’insulto e la …
  4. Gelsomino Del Guercio/Lucandrea Massaro/Aleteia
    L’Italia concede la cittadinanza ad Alfie!
  5. Giovanni Marcotullio/Aleteia
    Alfie, il giudice, l’insulto e la …
  6. Costanza Miriano/Il blog di Costanza Miriano
    Il NHS è come un idolo al quale si offrono …
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni