Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconSpiritualità
line break icon

Quello che non sappiamo su San Girolamo è proprio quello che dovremmo sapere

PD

Meg Hunter-Kilmer - pubblicato il 29/09/17

Più di tutto, però, Girolamo odiava la sua ira. Era più duro con le sue mancanze che con quelle di chiunque altro; in una lettera in cui cercava di riconciliarsi con una zia lontana si lamentò dicendo: “Ahimé, quanto sono disgraziato!”

Voleva disperatamente sconfiggere il suo temperamento e fece molto per riuscirci, portando perfino una pietra in giro con sé per colpirsi quando la rabbia minacciava di sopraffarlo. Papa Sisto V, passando vicino a un dipinto di San Girolamo con in mano la pietra, commentò: “Fai bene a portare quella pietra, perché senza di lei la Chiesa non ti avrebbe mai canonizzato”.

Questa affermazione sottolinea il genio di Girolamo. Più che semplice abilità intellettuale, Girolamo ci offre una testimonianza di penitenza mondana. Girolamo non era né una prostituta pentita né un satanista, ma semplicemente un uomo ordinario con un certo temperamento. Pregò per tutta la vita di essere liberato dal vizio dell’ira, che definiva “la porta attraverso la quale tutti i vizi entrano nell’anima”, ma invano. E tuttavia non gettò mai la spugna. Cercava sempre il perdono. Provava continuamente a tenere a freno la lingua e a calmare i nervi. Anche se non aveva paragoni nella conoscenza scritturale, si rifece all’autorità della Chiesa sulla questione relativa a quali libri appartenessero alla Bibbia. Per grazia di Dio, cercò pace, pazienza e umiltà pur essendo estremamente agitato, impaziente e orgoglioso.

È questo che rende Girolamo un grande santo. Non sono le sue traduzioni né i suoi commenti, né le sue lettere o controversie. È il fatto che non smise mai di cercare di essere un cristiano nei fatti come a livello nominale; in Paradiso ci è finalmente riuscito.

Il 30 settembre, festa di San Girolamo, chiediamo la sua intercessione per essere perseveranti nel perseguimento della santità, qualunque ostacolo possiamo incontrare. San Girolamo, prega per noi!

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
irasan girolamoSantisantita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni