Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La madre che prega per il figlio sacerdote

Condividi

Papa Francesco ha ascoltato la testimonianza di laici, sacerdoti e religiosi a La Macarena

“Avere un figlio sacerdote è una benedizione di Dio”, ha affermato María Isabel iniziando la sua testimonianza questo sabato al centro eventi La Macarena di Medellín (Colombia).

María Isabel è la madre di un giovane sacerdote colombiano e ha raccontato come “la famiglia è la prima fonte di vocazioni”.

“La nostra famiglia continua ad accompagnarlo nella preghiera”, ha detto davanti alle migliaia di persone che si erano recate sul luogo per accompagnare Papa Francesco in questo incontro speciale.

María Isabel ha anche riferito che insieme a un gruppo di madri di sacerdoti e seminaristi si riunisce da 24 anni per pregare per la perseveranza dei loro figli nella vocazione.

“Chiediamo a Dio molte benedizioni per i nostri figli sacerdoti e le nostre famiglie”, ha concluso questa madre, esempio e fedele rappresentante delle mamme che pregano per i loro figli consacrati.

Le parole di María Isabel sono giunte dopo le testimonianze di una giovane consacrata e di un sacerdote, madre Laidy de San José e padre Felipe, che sono riusciti a emozionare i presenti con i loro interventi.

 

“Tutti hanno concordato sull’esperienza di Gesù che ci viene incontro, che ci anticipa e che in questo modo ci ha catturato il cuore”, ha osservato Francesco qualche minuto dopo di fronte a queste testimonianze.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.