Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Se Dio è immutabile, non prova gioia, tristezza o fastidio?

S Edwards / CC

Padre Henry Vargas Holguín - pubblicato il 13/07/17

Dio non cambia, è l'essere umano a cambiare

Dio è immutabile? Sì. Consideriamo alcuni passi biblici:

“Io sono colui che sono” (Esodo 3, 14).

“Ecco, di benedire ho ricevuto il comando e la benedizione io non potrò revocare” (Numeri 23, 20).

“Ma il disegno del Signore sussiste per sempre, i progetti del suo cuore per tutte le generazioni” (Salmo 33, 11).

“Essi periranno, ma tu rimani… Ma tu sei sempre lo stesso e i tuoi anni non avranno mai fine” (Salmo 102, 27-28).

“Io sono il Signore, non cambio; voi, figli di Giacobbe, non siete ancora al termine” (Malachia 3, 6).

“Se siamo infedeli, egli rimane fedele, perché non può rinnegare se stesso” (2 Timoteo 2, 13).

“Tu rimani lo stesso e i tuoi anni non avranno fine” (Ebrei 1, 12).

“Ogni buon regalo e ogni dono perfetto viene dall’alto e discende dal Padre della luce, nel quale non c’è variazione né ombra di cambiamento” (Giacomo 1, 17).

Dio è immutabile, ma bisogna saper capire in cosa consiste la sua immutabilità o inalterabilità. Quando diciamo che Dio è immutabile non stiamo parlando di sentimenti umani, e men che meno di indifferenza, ad esempio, rispetto a ciò che riguarda gli uomini, ma del fatto che Dio sarà eternamente lo stesso, ieri, oggi e sempre (Ebrei 13, 8).

“Dio non è un uomo da potersi smentire, non è un figlio dell’uomo da potersi pentire. Forse Egli dice e poi non fa? Promette una cosa che poi non mantiene?” (Numeri 23, 19).

In Dio non c’è alcun cambiamento o trasformazione, o variazione o cose del genere. Dio è immutabile nella sua essenza, nei suoi attributi e nei suoi propositi.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
diosentimentiuomo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni