Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

3 potenti sacramentali da tenere in casa

Mercy McNab Photography
Condividi

Questi piccoli oggetti religiosi danno un grande sprone spirituale che può proteggere la vostra famiglia

L’uso dei sacramentali è una delle pratiche più fraintese nella Chiesa cattolica. Fanno parte della vita della Chiesa fin dall’inizio, ma in genere vengono considerate una sorta di superstizione.

Ciò è in gran parte dovuto al fatto che molti cattolici nel corso dei secoli hanno usato i sacramentali in modo superstizioso perché non è stato insegnato loro come farlo in modo appropriato. Anziché avvalersene con fede, alcuni cattolici li usavano come amuleti magici piuttosto che come strumenti di grazia.

È un peccato, perché i sacramentali sono intesi ad arricchire la nostra vita spirituale, non a ostacolarla. Sono stati istituiti dalla Chiesa per farci avere un rapporto più profondo con Cristo e vogliono aiutarci a santificare ogni parte della nostra vita. I sacramentali sono estensioni dei sette sacramenti, e portano la grazia di Dio in tutto ciò che facciamo.

Un luogo in cui i sacramentali sono particolarmente potenti è la casa. Se usati con spirito di fede, i sacramentali possono proteggerci dal male spirituale o ispirarci a condurre una vita santa dedicata a Dio.

Ecco tre di questi sacramentali, che usati propriamente possono offrire uno sprone spirituale e tenere lontani i nemici spirituali che tramano nelle tenebre.

Acqua santa

L’acqua santa ha un doppio significato, ricordandoci il nostro Battesimo e rappresentando un simbolo di pulizia spirituale. Si dice che l’acqua santa ha un grande potere sul demonio e che questo non può sopportare quest’acqua “pulita”, visto che egli non è affatto “pulito”. È un promemoria dell’acqua fluita dal costato di Cristo, che è un simbolo del Battesimo, e richiama il giorno della sconfitta del demonio (crocifissione di Cristo).

È un antico costume avere delle acquasantiere sulle pareti di casa, che possono essere usate per benedirsi durante la giornata. È particolarmente utile averle sulle porte che portano fuori casa, così come nelle stanze da letto dei familiari. In questo modo rimaniamo sempre concentrati su Cristo, ci ricordiamo di rimanere puri e abbiamo l’acqua santa a portata di mano quando serve per scongiurare qualsiasi influenza del Maligno.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.