Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 06 Luglio |
Sant'Antonio Maria Zaccaria
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Suor Cristina è la dimostrazione che fede e musica possono convivere

J.P. Mauro - pubblicato il 20/06/17

"Cantare per me è sinonimo di fede"

Suor Cristina è un’Orsulina, conosciuta per aver vinto la stagione 2014 di The Voice.

Durante la stagione ha interpretato numerosi successi, tra cui “Livin’ on a Prayer” di Bon Jovi e“Hero”di Mariah Carey. Nella fase finale ha cantato “What a feeling”, per la quale ha ricevuto il 62% del voto popolare e ha vinto la competizione.

La vittoria l’ha portata ad un accordo di registrazione con la Universal. “Blessed Be Your Name” è preso dal suo primo ed unico album, Sister Cristina, del 2014.

Suor Cristina ha sempre sentito l’impulso di fare musica, riconoscendo però anche la propria vocazione religiosa. Sul suo sito web spiega la lotta tra questi due aspetti di sé:

“Cantare per me è sinonimo di fede, Ma c’è stato un momento, quando ho iniziato la mia vita religiosa, in cui ho dovuto pensarci seriamente. Ho scelto di unirmi a Dio e mettere da parte la musica. Mi sono dovuta chiedere: possono la musica e la fede convivere?

Ha saputo dell’attrice italiana Claudia Koll, diventata missionaria dopo essersi convertita al cattolicesimo. Cristina è quindi andata all’Accademia di Roma, dove ha studiato canto e danza sotto la direzione di Claudia Koll.

Poco dopo il diploma, è entrata nel noviziato delle orsoline e ha viaggiato in Brasile, dove ha lavorato per 2 anni con dei bambini poveri. La lunga tradizione di musica cristiana in America ha riaffermato in lei il desiderio di unire la musica con la sua fede.

“Non riuscivo più a trattenerla. Cantavo per la gente del posto e tutt’a un tratto ho capito che musica e fede possono coesistere senza conflitti“.

Segui “Cecilia” – la pagina musicale di Aleteia – su Facebook!

Tags:
Ceciliamusica cristiana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni